«Villafranca specchio dei problemi sociali delle grandi e piccole città»

Si sono riuniti ieri, in corso Vittorio Emmanuele II, i presidenti veronesi delle sedi dell'Associzione nazionale azione sociale di tutta la provincia

«Villafranca specchio dei problemi sociali delle grandi e piccole città»
17 Novembre 2017 ore 10:59

Si sono riuniti ieri, in corso Vittorio Emmanuele II, i presidenti veronesi delle sedi dell'Associzione nazionale azione sociale di tutta la provincia

Si sono riuniti in Corso Vittorio Emanuele II, sede dello Zonale dell’associazione, nella serata di ieri, 16 novembre, e su convocazione del Presidente Regionale Bertasi, i presidenti veronesi delle sedi ANAS di tutta la provincia. Ospiti del referente villafranchese dell’Associazione Nazionale Azione Sociale Ivano Baldan, ed alla presenza anche del Portavoce regionale Bitto, i dirigenti delle varie sedi sparse sul territorio hanno fatto il punto sui progetti portati avanti nella provincia scaligera nell’anno che va a concludersi.

Tante le attività di ANAS quest’anno, dall’apertura degli sportelli sovraindebitamento all’accreditamento regionale al servizio civile, dagli incontri sulla legalità fino ad arrivare al progetto sull’alcolismo giovanile, per il tramite del quale i volontari, di quello che ormai può considerarsi Ente del Terzo Settore, sono divenuti di fatto sentinella sul territorio in relazione al tema trattato.

“Abbiamo voluto riunirci proprio a Villafranca perché è il comune più popoloso del territorio dopo Verona” spiega il portavoce ANAS Veneto Bitto “in quanto specchio delle problematiche sociali che affliggono sia le grandi città sia i paesi, avendo Villafranca una dimensione equilibrata tra le une e gli altri è colpita da emergenze sociali che sono di complicata risoluzione e che abbiamo intenzione di affrontare nel prossimo futuro”.

Difatti tra i temi trattati nella riunione ha avuto spazio anche quello dell’Emporio della solidarietà che insiste proprio a Villafranca, ma che serve vari Comuni del circondario, struttura in via di riforma e in relazione alla quale ANAS potrebbe contribuire con una voce forte sul tema, emergenza, quella della povertà, attenzionata e molto sentita anche dalla sede Nazionale dell’associazione.

In conclusione della riunione è stata comunicata anche la data del convegno di chiusura anno sul progetto “Non troppo piccoli per parlare di alcool” che si terrà il 16 dicembre alle ore 18 all’auditorium di Villafranca che vedrà tra i relatori la rinomata psicologa Dott.ssa Chiara Ghiraldini.