Cronaca

Viola divieto di dimora a Verona per 5 volte, arrestato 38enne marocchino

L’uomo è stato sorpreso più volte nei pressi dei Bastioni di Circonvallazione Oriani.

Viola divieto di dimora a Verona per 5 volte, arrestato 38enne marocchino
Cronaca Verona Città, 03 Agosto 2019 ore 16:55

Era stato arrestato dagli agenti delle Volanti della Questura di Verona, lo scorso 9 luglio, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Finito davanti al giudice, G.S., trentottenne originario del Marocco, era stato poi sottoposto, in attesa dell’udienza, alla misura cautelare del divieto di dimora nella Provincia di Verona.

Nonostante i divieti si trovava a Verona

I numerosi controlli effettuati dagli agenti della Polizia di Stato e dagli operatori dell’Arma dei Carabinieri, hanno consentito di accertare che il cittadino straniero, nonostante la disposizione dell’Autorità Giudiziaria, continuava a frequentare il territorio scaligero. L’uomo è stato, infatti, sorpreso, nei pressi dei Bastioni di Circonvallazione Oriani, per ben 5 volte nelle ultime tre settimane, motivo per cui il giudice, lo scorso lunedì, ha sostituito il divieto di dimora nella provincia con la misura della custodia cautelare in carcere.

L'arresto

In esecuzione di tale recente provvedimento, i poliziotti delle Volanti, ieri, intorno alle ore 15.30, dopo aver individuato G.S. sempre all’interno dell’area dei Bastioni, lo hanno tradotto presso la Casa Circondariale di Montorio, dove rimarrà ristretto fino all’udienza prevista nel mese di ottobre.