Cronaca

Viola obbligo di dimora sorpreso fuori paese ubriaco e con l'hashish

Finisce in carcere un 32enne marocchino, pregiudicato, regolare, domiciliato a Roncà.

Viola obbligo di dimora sorpreso fuori paese ubriaco e con l'hashish
Cronaca Est Veronese, 23 Agosto 2018 ore 11:08

Viola obbligo di dimora e finisce in carcere. E' quanto successo ieri mattina ad un 32enne marocchino pregiudicato, operaio e regolare sul territorio italiano, domiciliato a Roncà.

Viola obbligo di dimora: in manette

Vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, era sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali per una vecchia condanna per falsa attestazione ad un pubblico ufficiale. Provvedimento che spesso e volentieri violava.

Controlli

Il 21 luglio scorso, durante un controllo dei carabinieri della stazione di San Giovanni Ilarione, non si era fatto trovare in casa in orario notturno, contravvenendo così all’obbligo al quale era sottoposto e, ancora una volta, il 18 agosto scorso era stato trovato a Montecchia di Crosara, quindi fuori dal comune di Roncà dove aveva l’obbligo di dimorare, ubriaco ed in possesso di un paio di grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, denunciandolo alle competenti Autorità.

In carcere

Per tali ripetute violazioni l'autorità giudiziaria ha disposto la sospensione della misura alternativa e per lui si sono aperte le porte del carcere di Montorio.