Cronaca
Carabinieri

Violenta lite tra extracomunitari in stazione a San Bonifacio: due arresti e una denuncia

E' successo nella notte tra il 18 e 19 luglio scorsi. Alcuni dei partecipanti sono fuggiti, altri hanno persino lanciato cocci di bottiglia contro i militari.

Violenta lite tra extracomunitari in stazione a San Bonifacio: due arresti e una denuncia
Cronaca San Bonifacio, 23 Luglio 2022 ore 09:54

Rissa nei pressi della stazione ferroviaria di San Bonifacio, due arresti e una denuncia dei Carabinieri.

Violenta lite tra extracomunitari in stazione a San Bonifacio: due arresti e una denuncia

La notte tra il 18 ed il 19 luglio scorso, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Bonifacio, sono intervenuti, su richiesta di alcuni cittadini, presso la Stazione Ferroviaria di San Bonifacio, in quanto segnalata una accesa lite tra extracomunitari.

All’arrivo dei Carabinieri, alcuni partecipanti alla rissa riuscivano a dileguarsi facendo perdere le loro tracce, mentre altri opponevano resistenza ai Militari, contro i quali venivano lanciati dei cocci di bottiglia, con l’intento di farli desistere dal controllo. Gli operanti riuscivano a fermare tre giovani, senza fissa dimora, irregolari sul territorio nazionale, che a seguito della rissa riportavano varie lesioni sul corpo, immediatamente curate da personale sanitario del SUEM 118; due di loro venivano dichiarati in stato di arresto, mentre un terzo, minorenne, veniva deferito in stato di libertà ed affidato ad una comunità del luogo.

Il giorno seguente i due arrestati sono comparsi davanti al Giudice Monocratico del Tribunale di Verona, che dopo aver convalidato l’arresto, disponeva l’immediata scarcerazione e la misura dell’obbligo di presentazione giornaliera ai Carabinieri, in attesa del processo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter