Vita da allieva agente

Diversamente Veneto staserà racconterà l'esperienza di Jesusleny all'interno della scuola di polizia di Peschiera del Garda.

Vita da allieva agente
Garda, 17 Novembre 2018 ore 09:15

Vita da allieva agente. Diversamente Veneto staserà racconterà l'esperienza di Jesusleny all'interno della scuola di polizia di Peschiera del Garda.

La puntata su Antenna 3

Vivere un’esperienza da Allieva Agente della Polizia di Stato: sarà questo il tema centrale della puntata di Diversamente Veneto che andrà in onda su Antenna 3 sabato 17 novembre alle 20.10, in replica domenica 18 novembre alle 21.15, e che vedrà come sempre in prima linea l’ideatrice e conduttrice del programma Jesusleny Gomes.

La scuola di polizia arilicense

La sede sarà quella dell’unica Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato presente in tutto il Veneto, ossia quella di Peschiera del Garda, trasformata nel 1986 da ex caserma asburgica in un istituto di formazione autonomo e che, da quella data, ha formato migliaia di poliziotti sotto la direzione di Gianpaolo Trevisi.

Attualmente la sede di Parco Catullo ospita gli Allievi che stanno frequentando il 202° corso: sono in tutto 122 di cui 45 donne ed è proprio grazie alla loro guida che Jesusleny Gomes ha potuto conoscere da vicino la Scuola e la sua organizzazione.

La quotidianità di un'allieva

Affidata dal direttore Gianpaolo Trevisi alle cure del tutor Pasquale De Sisto e dagli Allievi Agenti Davide e Alessandra, Jesusleny Gomes consentirà agli spettatori di conoscere da vicino la quotidianità di questi ragazzi che, seppur giovanissimi, hanno fatto l’importante scelta di dedicare la propria vita allo Stato e alla difesa dei suoi cittadini.

Vita da allieva agente. Diversamente Veneto staserà racconterà l'esperienza di Jesusleny all'interno della scuola di polizia di Peschiera del Garda.

Diversamente Veneto proporrà quella che è la tradizionale giornata di addestramento degli allievi: dal momento della sveglia con la colazione, l’adunata generale e l’alzabandiera, la presenza alle attività didattiche della mattina e del pomeriggio, con all’interno il momento del pranzo, fino all’ammainabandiera e al tempo libero prima della cena e del riposo.

Scelte di una vita

Si potranno conoscere così le storie degli allievi, i motivi che li hanno portati a questa scelta e gli alti valori che guidano i loro insegnanti nella formazione di questi giovani. Un iter non certo semplice, ma frutto di grande fatica e impegno.

Jesusleny infatti scoprirà che per poter iscriversi alla Scuola di Allievi Agenti di Polizia di Stato è necessario vincere un concorso pubblico al quale prendono parte migliaia e migliaia di ragazzi e solo pochi riescono ad accedere a questa formazione che consentirà loro di far parte del corpo di Polizia di Stato.

Si racconterà inoltre che gran parte di questi allievi arrivano da percorsi formativi importanti, sia all’interno dell’ambiente militare sia come civili. Ci sono infatti tra loro anche giovani laureati che hanno deciso di dedicare la propria vita al valore della divisa e alla difesa dell’ordine pubblico.