Cronaca

Voleva regolare uno "sgarro" a colpi di pistola, arrestato

Ieri notte i carbinieri di Legnago hanno fermato un uomo armato che si stava dirigendo verso il domicilio di una persona che gli aveva fatto uno "sgarro". In manette è finito il 32enne Saverio Scilanga titolare di una pizzeria Legnago.

Voleva regolare uno "sgarro" a colpi di pistola, arrestato
Cronaca 06 Settembre 2016 ore 16:45

Ieri notte i carbinieri di Legnago hanno fermato un uomo armato che si stava dirigendo verso il domicilio di una persona che gli aveva fatto uno "sgarro". 
In manette è finito il 32enne Saverio Scilanga titolare di una pizzeria Legnago.

Ieri notte i carbinieri di Legnago hanno fermato un uomo armato che si stava dirigendo verso il domicilio di una persona che gli aveva fatto uno "sgarro". 
In manette è finito il 32enne Saverio Scilanga titolare di una pizzeria Legnago.

Originario di Cosenza e residente in provincia di Vicenza, l'uomo è stato fermato con addosso una pistola semi automatica Calibro 9 carica e pronta all'uso. Arrestato, è stato liberato nella notte dopo la convalida dell'arresto da parte del magistrato

I reati contestatigli sono  illecita detenzione e possesso abusivo in luogo pubblico di una pistola "clandestina" (sarebbe priva della punzonatura in regola) e del suo relativo munizionamento.