Cronaca

West Nile, Bussolengo si tutela così

West Nile, Bussolengo si tutela così
Cronaca Garda, 18 Agosto 2018 ore 15:02

West Nile, Bussolengo si tutela così. Le zanzare infette, i contagi e gli appelli di tutela degli altri paesi portano quelli non ancora "toccati" a tutelarsi.

Azione Antilarvale

A seguito delle segnalazioni giunte anche dai Comuni limitrofi, circa la presenza di zanzare infette e portatrici del Virus West Nile, che possono portare a conseguenze anche gravi per la salute, l’assessorato all’ecologia e ambiente del Comune di Bussolengo ha disposto di anticipare in questi giorni l’azione antilarvale, programmata nelle caditoie del territorio comunale, per fine agosto.

La trasmissione

Il Virus West Nile è trasmesso sia agli animali che all’uomo tramite la puntura di zanzare infette. Il rischio di contrarre malattie gravi, anche mortali aumenta con l’età, soprattutto in soggetti con età superiore ai 60 anni.

Sistemi di protezione e prevenzione

Il Comune di Bussolengo invita la popolazione a osservare queste indicazioni:

  • eliminare i depositi di acqua stagnante;
  • svuotare i sottovasi dei fiori, secchi e bidoni;
  • pulire grondaie, tombini e caditoie.

Il Comune chiede inoltre ai privati di provvedere ai trattamenti antilarvali nei propri giardini.

Segnalare sempre

"Invitiamo a segnalare eventuali casi di puntura da zanzara infetta, che si manifestano con sintomi variabili, quali rigonfiamenti nella zona della puntura, nausea, vomito e febbre, con differenti intensità. Eventuali interventi mirati verranno effettuati solo nello spazio vitale di presenza accertata delle zanzare, come stabilito dalla normativa vigente".

Per approfondimenti consultare la pagina Sanità del sito internet della Regione del Veneto.

LEGGI ANCHE:

West Nile colpisce anche a Verona

West Nile nessuna emergenza a Isola della Scala e Vigasio

West Nile tre casi a Concamarise