Cronaca

Zevio, fornisce false generalità e viene arrestato

Il 32enne ghanese era incensurato

Zevio, fornisce false generalità e viene arrestato
Cronaca 30 Ottobre 2017 ore 16:44

Il 32enne ghanese era incensurato

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Zevio hanno arrestato un 32enne incensurato, originario del Ghana, per aver fornito delle false generalità.

L’uomo, residente a Zevio, è stato fermato alla guida di un’autovettura in occasione di uno dei frequenti e soliti controlli alla circolazione stradale operati dai militari dell’Arma sul territorio. In tale contesto, il giovane ha dichiarato di non avere al seguito alcun documento ed ha declinato delle false generalità ai Carabinieri.

I successivi e scrupolosi accertamenti dei militari hanno però portato alla luce la verità: il 32 enne era in realtà privo della patente di guida poiché mai conseguita. L’uomo è stato quindi arrestato e posto agli arresti domiciliari e, questa mattina, tradotto dinnanzi al Giudice del Tribunale di Verona che, dopo aver convalidato l’arresto, lo ha condannato a 5 mesi e 10 giorni di reclusione, pena sospesa attesa la sua incensuratezza.