Verona

A Forte Gisella per la rassegna “La città dei ragazzi” stasera arriva “Chicco di grano”

In scena la storia di due formiche, Milly e Molly, che partono in cerca delle provviste da raccogliere e conservare in vista dei mesi invernali.

A Forte Gisella per la rassegna “La città dei ragazzi” stasera arriva “Chicco di grano”
Verona Città, 02 Luglio 2020 ore 16:42

Appuntamento questa sera.

Va in scena il teatro

Questa sera, giovedì 2 luglio, alle 21 presso il cortile interno di Forte Gisella (via Mantovana 117 Verona) per la rassegna La città dei ragazzi e il festival Estate Teatrale Veronese, Teatrino dei Fondi presenterà Chicco di grano.

Una favola dal sapore antico

Una favola dal sapore antico per pupazzi e narrazione che è incentrata sull’amore per la natura e la ciclicità delle stagioni. In scena la storia di due formiche, Milly e Molly, che partono in cerca delle provviste da raccogliere e conservare in vista dei mesi invernali. Pensata per bambini dai 4 anni.

Gli altri appuntamenti

Seguirà il 9 luglio 2020, Pippi Calzelunghe, un sempreverde di Fondazione Aida, e il debutto il 23 luglio 2020 di “C’era due volte il Barone Lamberto”, di Pino Costalunga, regista e drammaturgo, e Silvia Bonanni, nota illustratrice e abile costruttrice di “pupazzi”, entrambi anche in scena. Collaborano il Comune di Verona Assessorati alla Cultura, Politiche Giovanili e Decentramento, Consorzio ZAI e Unicredit. Le proposte per i ragazzi proseguiranno anche l’11 luglio 2020 presso la Fattoria Giarol Grande dove sono in programma tre repliche de E così nacque il mondo LEGREBI Leggende dall’Europa. Lo spettacolo è sintesi del progetto europeo “The Legend of Great Birth” che mette in luce gli elementi comuni tra le varie mitologie dei paesi coinvolti. Appuntamento alle ore 16, 18 e 20. Biglietto 5 euro.

Come prendere il biglietto

Biglietti: fino a 3 anni gratis, da 3 a 12 anni 4 euro, da 12 anni in poi 6 euro.
In ottemperanza alle disposizioni sanitarie in corso è consigliabile la prenotazione al link.
Per informazioni chiamare 045/8001471 – fondazione@fondazioneaida.it

Info Ufficio Stampa: Fondazione Aida / Lara Trivellin Tel. 339/1441436 – 045.8001471/045.595284 – stampa@fondazioneaida.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità