Verona

A Villa Buri un mese di teatro e musica per i bambini e ragazzi con "Festival Gambe all’Aria"

Al termine di ogni laboratorio ci sarà una festa finale, con l’esibizione di bambini e giovani.

A Villa Buri un mese di teatro e musica per i bambini e ragazzi con "Festival Gambe all’Aria"
Cultura Verona Città, 24 Giugno 2021 ore 17:08

Il teatro e la musica diventano campus per bimbi e ragazzi.

A Villa Buri un mese di teatro e musica

Villa Buri, per un mese, ospiterà il Festival Gambe all’Aria di BamBam Teatro, Fucina Culturale Machiavelli e Mitmacher Teatro. E permetterà ai più piccoli di cimentarsi in diverse attività, usando la fantasia e scoprendo i propri talenti.

Doppio appuntamento quello con il teatro. Dal 28 giugno al 19 luglio 2021, i ragazzi dagli 8 ai 15 anni potranno partecipare alle due settimane organizzate da Bam!Bam!Teatro e dedicate all’esplorazione e alla scoperta delle storie che si trasformano in spettacoli. Il campus sarà condotto da Lorenzo Bassotto e Antonella Carli, insieme al tecnico audio luci Claudio Modugno. Dal 5 al 16 luglio, invece, sarà il turno dei giovani dai 16 ai 21 anni che con Mitmacher Teatro si cimenteranno nell’improvvisazione assieme a Giovanna Scardoni e Stefano Scherini.

Ricco anche il programma della musica

Dal 12 al 16 luglio, “La Sinfonia dei Giocattoli” per bambini dai 7 ai 12 anni. Il campus condotto da Stefano Soardo e Jessica Grossule vedrà i piccoli mettersi in gioco e lavorare sul ritmo. Il secondo appuntamento, invece, “School of Rock” prevede incontri per adolescenti dai 13 ai 19 anni, dal 19 al 23 luglio. Saranno Stefano Soardo e Nicola Rossin ad approfondire assieme ai ragazzi strumenti e canto, un’occasione per mettersi in gioco anche all’interno di una vera e propria band.

Al termine di ogni laboratorio ci sarà una festa finale, con l’esibizione di bambini e giovani. Informazioni a gambeallariafestival@gmail.com e sul sito.

Il festival è organizzato con il contributo degli assessorati alle Politiche giovanili e Servizi sociali del Comune, con il sostegno di Fondazione Giorgio Zanotto.

Opportunità per i giovani

Oggi, giovedì 24 giugno 2021 in diretta streaming, l’assessore alle Politiche giovanili Francesca Briani ha presentato il calendario degli appuntamenti. Erano presenti i presidenti delle tre compagnie: Stefano Soardo per Fucina Culturale Machiavelli, Lorenzo Bassotto per Bam!Bam!Teatro e Stefano Scherini per Mitmacher.

“Il Festival è una bella opportunità per far sì che ragazzi e adolescenti si raccontino attraverso l’arte e si esprimano attivamente e da protagonisti – ha detto Briani -. Anche per i più piccoli ripartono gli eventi dal vivo, con il coinvolgimento delle famiglie in un progetto di divulgazione artistica e culturale di ampio respiro. Ringrazio pertanto tutti gli organizzatori che in questi anni ci hanno aiutato ad arricchire l’offerta culturale sul territorio”.