Verona

Al cantante Michele Pertusi il premio internazionale Maria Callas 2021

Il riconoscimento viene consegnato a grandi personalità del mondo della lirica.

Al cantante Michele Pertusi il premio internazionale Maria Callas 2021
Cultura Verona Città, 28 Luglio 2021 ore 16:01

Va al basso Michele Pertusi il Premio Internazionale Maria Callas 2021.

Al cantante Michele Pertusi il premio internazionale Maria Callas 2021

La cerimonia ufficiale si terrà venerdì 2 agosto, alle 17.30, all’hotel Due Torri. Il premio, ideato dal direttore d’orchestra Nicola Guerini, è giunto alla settima edizione e, dopo lo stop dello scorso anno a causa della pandemia, riprende a celebrare la lirica e i suoi artisti. Con uno sguardo proteso al 2023, quando tutto il mondo festeggerà il centenario della nascita della ‘Divina’.

Il riconoscimento viene consegnato a grandi personalità del mondo della lirica e, ogni anno, la cerimonia si tiene il 2 agosto, data che ricorda il debutto in Arena di Maria Callas. Nelle passate edizioni sono stati insigniti del “Premio Maria Callas”, il regista Franco Zeffirelli, il soprano Maria Chiara, il baritono Rolando Panerai, il tenore Gianfranco Cecchele, il baritono Renato Bruson e il soprano Raina Kabaivanska. A creare la scultura bronzea che simboleggia il premio è il maestro Albano Poli. L’evento, realizzato con il sostegno e il patrocinio del Comune di Verona e del Comune di Fiuggi, si svolge in collaborazione con Fondazione Giorgio Zanotto e con il patrocinio della Fondazione Arena di Verona.

Importante riconoscimento

A presentare questa settima edizione del premio l’assessore alla Cultura Francesca Briani, l’ideatore del Premio Nicola Guerini, l’assessore al Turismo di Fiuggi Simona Girolami e il direttore artistico di Arte Poli Andrea Mezzetti. Presenti anche alcuni sponsor.

“Questo premio è cresciuto negli anni fino a diventare l’importante riconoscimento che è oggi – ha detto Briani -. Un modo anche per valorizzare quel legame che unì Maria Callas alla città di Verona, mantenendolo vivo nel tempo. Ringrazio gli organizzatori per l’impegno nel portare avanti questo appuntamento ormai fisso nel calendario scaligero”.

“Dopo lo stop imposto l’anno scorso dalla pandemia, riprendiamo con grande entusiasmo – ha dichiarato Guerini -. Guardando al 2023 quando celebreremo i cento anni dalla nascita della Callas, un’occasione importante anche per Verona che nel 1943 vide debuttare la Divina proprio in Arena, vedendo nascere una stella”.

“E’ sempre più forte la collaborazione con questo Premio – ha aggiunto Girolami -. Il Comune di Fiuggi sarà partner fisso fino al 2023 con ‘La Lirica dell’Acqua’, pregiate etichette artistiche di Albano Poli che impreziosiscono le 100 bottiglie della Collection Gold prevista per le celebrazioni del centenario”.