Cultura

Cineforum studenti l'iniziativa a Verona

Non è la semplice visione di una selezione di film, ma da la possibilità di leggere e analizzare un’opera filmica.

Cineforum studenti l'iniziativa a Verona
Cultura Verona Città, 15 Agosto 2019 ore 09:30

Cineforum studenti l'iniziativa a Verona.

Cineforum studenti l'iniziativa a Verona

In una “società dell’immagine” diventa fondamentale fornire chiavi di lettura/interpretazione delle immagini stesse, al fi ne di creare nei giovani, generalmente fruitori acritici delle immagini stesse, la consapevolezza che il cinema, benché finzione, è comunque la rappresentazione di una realtà che per certi aspetti rispecchia. Tale aspetto permette di riflettere su tematiche che, per quanto impegnative, nascono comunque da una prospettiva, da uno sguardo sulla realtà, da un’interpretazione soggettiva della realtà stessa.

Non una semplice visione

Il Cineforum proposto quindi non è la semplice visione di una selezione di film, ma intende dare agli spettatori la possibilità di leggere e analizzare un’opera filmica, di commentare, criticare, partecipare.
Per poter meglio guidare gli alunni all’analisi del testo cinematografico si consigliano gli insegnanti interessati a seguire il corso di formazione “Capire il cinema” (corso base di lettura filmica di dieci incontri pomeridiani), proposto annualmente dal Centro Audiovisivi nel periodo ottobre/dicembre.

I film in programma

Le proiezioni si svolgeranno al Cinema Teatro Alcione via Verdi, 20, al mattino dalle 9 alle 12.30/13 circa (a seconda della lunghezza del film). Il Cineforum è così strutturato:
- Presentazione del film e discussione in sala a cura della Prof.ssa Maria Grazia Roccato;
- Proposta di materiale e di questionari didattici da utilizzare in classe per una corretta lettura del testo filmico ed eventuale successiva recensione.

Il primo film che vrrà proiettato sarà "La signora dello zoo di Varsavia" nella mattina del 24 gennaio 2020, si proseguirà con lunedì 23 marzo con "Green Book", lunedì 9 marzo si potrà vedere "Una giusta causa" e infine mercoledì 22 aprile, "La donna elettrica".