Cultura
Verona

CosmoBike Show, arriva il festival dedicato alla passione per la bici

La fiera celebra il mito di Marco Pantani con una mostra tematica

CosmoBike Show, arriva il festival dedicato alla passione per la bici
Cultura Verona Città, 14 Febbraio 2020 ore 16:15

CosmoBike Show approda ufficialmente domani a Veronafiere.

CosmoBike Show, arriva il festival dedicato alla passione per la bici

La stagione ciclistica 2020 apre domani, sabato 15 febbraio 2020, a Veronafiere. Per tutti gli appassionati delle due ruote a pedali l’appuntamento è a CosmoBike Show, il Festival della bici in scena il 15 e il 16 febbraio 2020. Nel fine settimana oltre 180 aziende, con grandi marchi come Scott, Merida, Bosch e Canyon, espongono nei padiglioni 10 e 11 le ultime novità del settore in fatto di biciclette, componentistica, abbigliamenti tecnico e integratori.
Spazio poi ai bike test e alle esibizioni in sella sulle piste al coperto nel padiglione 10. Tornano anche gli oltre 40 eventi organizzati da La Gazzetta dello Sport e i focus sulle bici elettriche dell’E-bike Premiere e sul cicloturismo, con l’area CosmoBike Tourism. E a 50 anni dalla sua nascita, inoltre, la fiera celebra il mito di Marco Pantani con una mostra tematica che racconta la vita e le imprese dell’indimenticato campione romagnolo.

LEGGI ANCHE: Fobia da Coronavirus, chiusi a Verona 6 ristoranti cinesi VIDEO

LEGGI ANCHE: Annullavano gli scontrini fiscali di merce venduta, buco da 42mila e 25mila euro

Importante filiera

CosmoBike Show rappresenta una filiera che in Italia nel 2019 ha raggiunto un fatturato di 1,3 miliardi di euro, con 3 mila imprese, 8mila addetti e un export cresciuto del 15,2% (fonte Confartigianato). L’inaugurazione della manifestazione con la presentazione in anteprima delle tappe venete del Giro d’Italia è in programma domani, sabato 15 febbraio 2020 alle 11.30, nell’area talk del padiglione 11, con accesso dall’ingresso Re Teodorico. Partecipano: Matteo Gelmetti, vicepresidente di Veronafiere, Luca Zaia, presidente della Regione del Veneto, Federico Sboarina, sindaco di Verona, Manuel Scalzotto, presidente della Provincia di Verona, Pier Bergonzi, vicedirettore de La Gazzetta dello Sport, Mauro Vegni, direttore del Giro d’Italia, e Paolo Bellino, amministratore delegato e direttore generale RCS Sport.

Torna alla home