Cultura

Estate al Castello teatro Brillante con Il Nodo

I primi due appuntamenti con le esilaranti proposte della compagnia a Villafranca.

Estate al Castello teatro Brillante con Il Nodo
Cultura Villafranca, 26 Luglio 2018 ore 18:13

Stanno per arrivare i primi esilaranti appuntamenti della rassegna « Estate al Castello Teatro Brillante» organizzata dall’Assessorato alla Cultura di Villafranca di Verona in sinergia con la compagnia «Il Nodo Teatro».

Estate al castello con il teatro Brillante

Nella magica atmosfera del Castello Scaligero sono in arrivo sei appuntamenti teatrali per divertire grandi e piccini. L’Assessorato alla Cultura del comune di Villafranca di Verona, in collaborazione con la compagnia «Il Nodo Teatro», ha infatti ideato una rassegna varia e spumeggiante che ci accompagnerà per tutto il mese di agosto. Si inizia mercoledì 1 agosto con «Il viaggio del signor Perrichon». In questa esilarante commedia, scritta da Eugene Labiche e con regia di Raffaello Malesci, si ride di gusto delle buffe peripezie del bizzarro e vanitoso Perrichon alle prese con la sua prima vacanza e con gli agguerriti pretendenti della figlia. Chi riuscirà ad ottenere la mano dell’amata? Si prosegue domenica 5 agosto con «Pinocchio», la memorabile storia del burattino più vivace che ci sia! Dal capolavoro di Collodi uno spettacolo colorato e frizzante per rivivere tutte le famose disavventure di uno dei personaggi più amati dai bambini di oggi e di ieri. Regia di Raffaello Malesci.

Mercoledì 8 agosto

Mercoledì 8 agosto alle ore 21.00, presso il Castello Scaligero, andrà in scena lo spettacolo «Serata in Famiglia», una spiritosa commedia con regia di Francesco Buffoli e Daniele Bottini.
Una serata in famiglia, una cena in cui condividere momenti felici, belle notizie e ricordi spensierati… o forse no? Pierre (Luca Miotto) e Vincent (Stefano Maccarinelli) si scontreranno sulla politica, Elisabeth (Paola Lanfranchi) e Claude (Mario Bresciani) metteranno alla prova la loro amicizia e Anna (Elisa Benedetti) si troverà nel bel mezzo di una situazione spinosa…
In questa vivace commedia contemporanea tutto può succedere. Tra scherzi e rancori, segreti nascosti e battaglie ideali, politica e sentimenti, si scoprirà quanto i legami inscindibili della famiglia possano nascondere mondi contrapposti, vecchi rancori e nuove emozioni. Uno spettacolo per ridere e divertirsi nello scoprire il lato più autentico dei rapporti di una vita, di quei legami che si amano e si odiano, che a volte si vorrebbe persino che non esistessero ma di cui non si potrebbe proprio fare a meno.

Estate al Castello teatro Brillante con Il Nodo
Una scena di "Serata in famiglia"

Il secondo appuntamento è con Aladino

Domenica 12 agosto un nuovo appuntamentonella magica cornice del Castello Scaligero andrà in scena alle ore 21.00 lo spettacolo per grandi e piccini «Aladino e il Genio della Lampada», con regia di Raffaello Malesci.
Aladino (Fabio Tosato) non vuole saperne di fare il sarto come suo padre: si sente destinato a cose più importanti… magari persino a diventare un principe od un sultano! Un giorno un misterioso ricco magrebino (Danilo Furnari) lo coinvolge nell’avventura della sua vita, che lo porterà a ritrovare una vecchia lampada magica, a conoscere l’incredibile Genio (Fiorenzo Savoldi) e a innamorarsi della bella Badr al-Budur (Sabrina Danesi). Riuscirà Aladino a realizzare tutti i suoi desideri?
Una storia intramontabile in cui si mescola l’amore, l’avventura e la magia, in un mix entusiasmante di spensieratezza e stupore. Una fiaba che ci invita a puntare in alto e non smettere di sognare, perché quando lo facciamo chiudiamo la porta a tutte le meravigliose sorprese che la vita ancora ci può regalare.
Ed allora, lasciandoci coinvolgere da questa allegra messa in scena, anche noi ci sentiamo un po’ come Aladino: sognatori, spensierati ed inguaribilmente ottimisti.

2 foto Sfoglia la gallery

Mercoledì 15 agosto

Mercoledì 15 agosto è invece il turno di una spassosa commedia di Molière per la regia di Alberto Cella: «Le Furberie di Scapino». Due padri avari, due amori contrastati e due figli che desiderano solo essere felici. Per fortuna lo scaltro Scapino è dalla loro parte e si inventa davvero di tutto per beffare i gretti padri ed assicurare ad ognuno il proprio lieto fine. La rassegna si chiude infine domenica 19 agosto con «Gnomo Nasone» una celebre favola tedesca, per la regia di Raffaello Malesci, che sa deliziare anche gli spettatori più piccoli. Un bambino viene trasformato da una strega cattiva in un buffo gnomo dal naso lungo... ma niente paura! Grazie alla sua passione per la cucina e la sua voglia di fare, affronterà al meglio ogni avventura! Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.

I biglietti

Per i biglietti è previsto l'ingresso a posto unico, al costo di 5 euro. Maggiori informazioni sul sito della compagnia Il Nodo.