Cultura
Verona

Jonas Kaufmann, grande debutto all'Arena con la musica di Wagner, Giordano e Verdi

Si tratta del tenore più richiesto al mondo e specialista del repertorio italiano e tedesco.

Cultura Verona Città, 19 Agosto 2021 ore 12:21

Grande debutto in Arena per Jonas Kaufmann con la musica di Wagner, Giordano e Verdi.

Jonas Kaufmann, grande debutto all'Arena

Una serata da tutto esaurito quella di martedì 17 agosto 2021 che alle ore 21.30 ha visto Jonas Kaufmann tornare nella monumentale cornice dell’Arena di Verona non solo in forma sinfonica ma con la voce del miglior tenore wagneriano al mondo. Per il suo attesissimo debutto areniano ha scelto un programma speciale e imperdibile che accosta La Valchiria a titoli di Verdi e Giordano meno frequentati nell’anfiteatro veronese. Con lui era presente anche il soprano Martina Serafin e il maestro Jochen Rieder, che ha debuttato alla guida dell’Orchestra areniana.

Tenore più richiesto al mondo

Annunciato con largo anticipo in una fittissima agenda internazionale, il monacense Jonas Kaufmann, tenore più richiesto al mondo e specialista del repertorio italiano e tedesco, ha debuttato all’Arena di Verona in una serata unica e con un programma speciale che ha permesso di esprime le due anime: quella del tenore drammatico richiestissimo nell’Opera italiana tra Ottocento e Novecento e quella di artista di riferimento mondiale in Wagner, autore in cui ha appena riscosso un successo clamoroso di pubblico e critica proprio all’Opera di Stato bavarese aggiungendo il ruolo titanico di Tristano al suo già ricco repertorio (dopo Lohengrin, Parsifal, il protagonista dei Maestri cantori e Siegmund).