Cultura

La scuola primaria di Lugagnano vince il Premio Sostenibilità 2019

In chiusura della Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità la premiazione della menzione speciale per la domotica.

La scuola primaria di Lugagnano vince il Premio Sostenibilità 2019
Cultura Garda, 14 Novembre 2019 ore 15:55

La scuola primaria di Lugagnano vince il Premio Sostenibilità 2019.

La scuola primaria di Lugagnano vince il Premio Sostenibilità

La menzione speciale domotica del Premio Sostenibilità 2019 è stata assegnata alla Scuola primaria Lugagnano di Sola, Verona. Il fabbricato è realizzato con materiali biocompatibili dotati di certificazione ambientale/ecologica. Le pareti poste a est e ovest sono inoltre dotate di una facciata ventilata, quale elemento di rivestimento funzionale a carattere anche estetico. La copertura è sostituita da solai bidirezionali e parte alveolari prefabbricati con isolamento in lana di roccia e rivestimento in lastre di alluminio bianco che integrano un impianto fotovoltaico da 96 kWp.

L’impiantistica è costituita da sistemi attivi ad alto rendimento energetico e sono in grado di riscaldare, raffrescare, ventilare attraverso un impianto di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore, abbinato alle “travi fredde”, il quale permette per ogni ambiente di regolare le portate dell’aria, regolare le temperature e l’umidità relativa e controllare le emissioni di CO2.

A questa edizione del concorso, organizzato da AESS, hanno partecipato 48 progetti provenienti da 11 regioni differenti. I vincitori saranno premiati venerdì 22 novembre alle 14.30 alla Rocca di Vignola.

I risultati positivi raggiunti fin ora spingono AESS a rinnovare l'impegno nel promuovere, riconoscere e premiare una realtà che merita spazi di confronto e visibilità sempre maggiori, con l'obiettivo di poter contribuire alla diffusione di una architettura sostenibile e di qualità.