Puntata

MasterChef passa a Valeggio sul Mincio e onora il piatto simbolo del territorio

Gli aspiranti chef divisi in due brigate, la rossa e la blu, si sfideranno per servire ai commensali dei piatti il più possibile vicini alla tradizione.

MasterChef passa a Valeggio sul Mincio e onora il piatto simbolo del territorio
Cultura Garda, 14 Gennaio 2021 ore 10:35

Nella puntata di questa sera di MasterChef Italia, i concorrenti affronteranno la prova in esterna a Valeggio sul Mincio che vedrà protagonista il piatto tipico di questa zona e una leggenda piena d’amore.

Aspiranti chef

Valeggio sul Mincio questa sera, giovedì 14 gennaio 2021 sarà protagonista della prova in esterna della puntata di MasterChef Italia, il cooking show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy. La puntata sarà in onda alle 21.15 su Sky Uno e permetterà di ammirare Valeggio sul Mincio che sarà la location in cui i concorrenti si sfideranno questa settimana, per una prova che vedrà protagonista il piatto tipico di questa zona: i tortellini.

Nello specifico gli aspiranti chef, divisi in due brigate, la rossa e la blu, si sfideranno per servire ai commensali, esperti delle pietanze locali, dei piatti il più possibile vicini alla tradizione.

Visibilità al territorio

Grande soddisfazione per il sindaco di Valeggio sul Mincio, Alessandro Gardoni che ha affermato:

“L’amministrazione comunale, insieme all’Associazione Ristoranti di Valeggio, è riuscita nel non facile intento di portare MasterChef a Valeggio. L’ obiettivo è di dare grande visibilità al nostro meraviglioso territorio e a tutto quello che può offrire. La puntata di MasterChef onorerà la nostra cucina e chi da tanti anni la porta avanti con impegno e grandi soddisfazioni, con una prova in esterna, nell’ambito della quale i concorrenti si sono cimentati nella preparazione del piatto simbolo del nostro territorio, i tortellini di Valeggio. Un altro riconoscimento per Valeggio e per la nostra comunità, di cui tutti noi possiamo andare fieri”.

La storia d’amore

Quella dei tortellini di Valeggio sul Mincio è un’antica leggenda che narra che alla fine del ‘300, un soldato delle truppe viscontee accampato vicino a Valeggio assieme al suo esercito, si innamorò perdutamente della bellissima ninfa Silvia. Nacque un grande amore tra i due ma ben presto dovettero fuggire perché degli uomini volevano catturarli. I due amanti decisero quindi di rifugiarsi nelle profondità del fiume Mincio e lasciarono un fazzoletto di seta dorata annodato per simboleggiare il loro pegno d’amore.

6 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità