Causa covid

Povegliano Veronese: cancellata la Sagra Paesana, resta la volontà di fare comunità

Confermato invece lo storico Mercatino dell’antiquariato, programmato per domenica 6 settembre 2020.

Povegliano Veronese: cancellata la Sagra Paesana, resta la volontà di fare comunità
Est Veronese, 04 Settembre 2020 ore 12:16

La Sagra Paesana, che era in programma dal 3 all’8 settembre 2020, non si terrà.

Sospesi anche altri eventi

Sospesi anche gli eventi musicali programmati. A comunicare la difficile scelta, il Presidente Pro Loco Povegliano Veronese Riccardo Cordioli, che ha dovuto rendere conto all’emergenza sanitaria Covid-19. Troppe le responsabilità in capo all’organizzazione, e troppi gli accorgimenti necessari per assicurare un ambiente sicuro a tutti gli avventori della manifestazione. Non per ultime, le dovute considerazioni sul piano etico: numerose le attività locali che nei mesi del lockdown sono state costrette alla chiusura e che hanno subito gravi perdite economiche. Proprio nel loro rispetto, dopo la riapertura la volontà è stata quella di lasciare loro i presupposti per ricominciare a lavorare più in serenità.

Confermato il mercatino

Confermato invece lo storico Mercatino dell’antiquariato, programmato per domenica 6 settembre 2020. Pro Loco sta organizzando inoltre dei micro-eventi nel fine settimana; con la collaborazione della banda paesana, che suonerà direttamente per le vie del Mercatino in piccoli concerti itineranti. Vivo anche l’appoggio della FIDAS e del Gruppo Missionario Povegliano Veronese, che insieme a Pro Loco sarà presente con dei banchetti ai quali rivolgersi per informazioni e tesseramenti. Da ricordare anche la riapertura del Circolo NOI Il Gabbiano con l’iniziativa Ludus Gate, pronto a riaccogliere gli amanti dei giochi in scatola, negli spazi sotto il campanile di Piazza IV novembre.

Decisione presa dopo il confronto con le realtà del paese

Riccardo Cordioli, Presidente Pro Loco Povegliano Veronese spiega:

La decisione di sospendere la manifestazione è stata presa dopo un ripetuto e costante confronto non solo con le realtà del paese, ma anche con le varie realtà del mondo U.N.P.L.I a tutti i livelli. Stiamo comunque lavorando assieme all’Ass. Noi Il Gabbiano, la Parrocchia, la Confraternita del Bon Parecio e alcune attività commerciali, perché crediamo che fare squadra per il bene della comunità sia fondamentale. Il percorso che Pro Loco ha iniziato come capo fila di tutte le associazioni non deve e non può tirarsi indietro adesso, e ringrazio tutte le persone che si adoperano ogni giorno per Povegliano”.

Pietro Guadagnini, Assessore alle manifestazioni ha concluso:

“A nome dell’amministrazione va un ringraziamento a Pro Loco per quanto fatto finora e per la visione data agli eventi. La scelta è dolorosa, ma le motivazioni sono pienamente condivisibili”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità