L'evento smart

Rievoluzione 2021, il Festival Scienza Verona è pronto alla sfida

L'iniziativa in una inedita versione digital è iniziato ieri, venerdì 12 marzo 2021.

Rievoluzione 2021, il Festival Scienza Verona è pronto alla sfida
Cultura Verona Città, 13 Marzo 2021 ore 10:59

In una inedita versione digitale trasmessa in contemporanea su Facebook e Youtube, è partito venerdì 12 Marzo alle ore 18.00 RiEvoluzione 2021, il Festival della Scienza Verona, quest’anno in co-organizzazione con Cooperativa Sociale Galileo Onlus. Le grandi tematiche scientifiche saranno protagoniste con un intenso calendario di 10 giorni, 51 eventi, 65 relatori per un totale di circa 60 ore di dirette ad accesso gratuito. Un programma all’insegna dell’innovazione, sostenibilità e futuro disponibili per un vasto pubblico, dalle scuole agli appassionati.

Rievoluzione 2021

La giornata inaugurale del 12 Marzo si è aperta alle ore 18.00 alla presenza dell'On. Alessia Rotta, presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici della Camera dei Deputati; di Laura Donà dirigente tecnico del Ministero dell’Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto; del Prof. Roberto Giacobazzi direttore dipartimento di Informatica dell’Università di Verona e coordinatore del Comitato Scientifico del Festival e di Pierluigi Tacinelli, CEO di Cooperativa Sociale Galileo Onlus.

Grazie alla comunicazione digitale sarà possibile assistere a RiEvoluzione su più canali, avendone semplificato e ampliato l’accesso. Tutte le dirette saranno trasmesse su entrambi i canali Facebook e Youtube del Festival della Scienza e di Heraldo, Media partner operativo.

  • FSV Facebook https://www.facebook.com/festivaldellascienzaverona
  • HERALDO Youtube https://tinyurl.com/fsvyoutube

"Nonostante stiamo affrontando le difficoltà legate ad una pandemia senza precedenti - commenta Caterina Lorenzetti, founder e Presidente Festival Scienza Verona - tutto il gruppo di lavoro, insieme ai nostri partner e sponsor, ha creduto in questo progetto di rete che si sta ampliando a livello nazionale e oltre e che permette di fronteggiare il momento guardando con fiducia al futuro. Vogliamo dare un segnale positivo e di speranza soprattutto alle nuove generazioni, maggiormente colpite nell'ultimo anno".

Il calendario

Ogni giornata del Festival affronterà una specifica tematica, facendo percorrere un itinerario multidisciplinare nel mondo della scienza vista con gli occhi della sostenibilità e dell’ Agenda 2030. Un grande viaggio, al quale sono tutti invitati a prendere parte. Eccone le 10 tappe :

  • 12 Marzo: giornata inaugurale dedicata a Donne e Scienza.
  • 13 Marzo: Dalla Luna a Marte, in continuità con l’edizione 2019 del Festival.
  • 14 Marzo: Scienzazionale! La divulgazione scientifica in diversi linguaggi espressivi.
  • 15 Marzo: Verso l’infinito ed oltre.
  • 16 Marzo: Tecnologia consapevole, dal gioco dell’oca Smart all’intelligenza artificiale.
  • 17 Marzo: Passioni sostenibili con laboratori e talk dedicati ai viaggi, all'arte e alla Scienza.
  • 18 Marzo: Ecologia e futuro. Un viaggio evolutivo dalle Scimmie alla stampa 3D.
  • 19 Marzo: Back to the Future.
  • 20 Marzo: Educazione e sostenibilità. Formazione, educazione e divulgazione sulla sostenibilità.
  • 21 Marzo: Terra-Mare e cambiamento climatico

I protagonisti e le protagoniste, alcuni dei quali in collegamento da altri paesi, che entrano a far parte di questa edizione stanno ampliando la rete internazionale del Festival Scienza Verona. All’interno dello stesso programma trovano spazio brillanti scienziati afferenti a CNR, INAF e mondo accademico, straordinari professionisti operanti in aziende di eccellenza come Telespazio e IBM insieme a giovani e talentuosi ricercatori ed innovativi divulgatori.

I linguaggi artistici e non solo: come il fumetto, il gaming, la fotografia, il teatro e la narrativa saranno insoliti veicoli per incuriosire e raggiungere un vasto pubblico, in trattazioni di estrema attualità: dagli effetti che le materie plastiche stanno avendo sul nostro pianeta e nei nostri mari alla rinnovata corsa verso lo Spazio. RiEvoluzione, anche grazie alla presenza del suo Comitato Scientifico ha l’ambizioso progetto di creare un Think Tank multidisciplinare dove far coesistere Scienza, sostenibilità e nuovi mezzi espressivi.

Giulia Zanetti, co-founder e responsabile comunicazione di RiEvoluzione.

"Abbiamo voluto realizzare un vero cortocircuito: grandi protagonisti della scienza, che avremo l’onore di ospitare, entreranno nelle case e nelle aule delle scuole, attraverso smart TV, computer, dispositivi mobili, Lavagne Interattive Elettroniche presentando grandi tematiche scientifiche e dialogando con un vasto pubblico, per contribuire alla diffusione delle discipline STEAM".

La scuola protagonista

Francesca Tezza, co-founder e responsabile del programma di RiEvoluzione.

"Abbiamo voluto elaborare anche uno specifico programma scuole, rivolto principalmente alle secondarie con iscrizione a numero chiuso (registrandosi al LINK), trattando differenti tematiche scientifiche ma anche connettendo tra loro scuole provenienti da tutta Italia.

Gli studenti saranno coinvolti, attraverso una piattaforma di apprendimento basata sul gioco, a scoprire l’importanza del microbiota, o in altri smart game per conoscere l’Agenda 2030, potranno effettuare visite virtuali su un ipotetico modulo lunare per scoprire come viene impiegata la stampa 3D e l’energia green o al Museo dell’Informatica. Ai docenti sono invece stati dedicati alcuni webinar durante la Giornata di educazione e sostenibilità del 20 Marzo, per scoprire ambiti educativi innovativi".

Il Festival Scienza Verona in co-organizzazione con Cooperativa Sociale Galileo Onlus sarà in digitale con RiEvoluzione dal 12 al 21 Marzo 2021.

Con il patrocinio di: Consiglio Nazionale delle Ricerche - CNR. Istituto Nazionale di Astrofisica - INAF. Regione del Veneto. Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto - ARPAV. Università degli Studi di Verona. Università degli Studi di Trento. Master Futuro Vegetale dell’Università degli Studi di Firenze. Camera di Commercio Verona. Coldiretti Verona. Confcommercio Verona. Fondazione Links.

Partner: Digital Innovation Hub di Confartigianato Imprese Vicenza. ProM Facility / Polo Meccatronica. Fondazione Museo Civico di Rovereto. First Lego League Italia.

Sponsor: Amia Verona. Calzaturificio Gaibana.

Media Partner: Verona Network. PLaNCK! Magazine. Econote.it. Nonsoloambiente.it.

Partner operativi: Heraldo. Kaleidoscope. Event-Lab.

3 foto Sfoglia la gallery