Cultura
Bovolone

Rilancio del territorio, se ne parlerà alla Fiera di San Biagio

L’appuntamento nello specifico avrà luogo domenica 2 febbraio 2020

Rilancio del territorio, se ne parlerà alla Fiera di San Biagio
Cultura Legnago e bassa, 25 Gennaio 2020 ore 11:35

Rilancio del territorio, se ne parlerà alla Fiera di San Biagio.

Rilancio del territorio, se ne parlerà alla Fiera di San Biagio

La provincia italiana è in crisi. Il problema tocca tutto il Paese e richiede di immaginare e praticare rapidamente una soluzione per invertire il declino. Confartigianato Imprese Verona Sud, comprensorio che raggruppa le imprese della Pianura Veronese dell’associazione artigiana scaligera, propone una riflessione su tale argomento, con un convegno, incontro e dibattito con Paolo Manfredi, autore del libro “Provincia non periferia. Innovare le diversità italiane”. L’appuntamento avrà luogo domenica 2 febbraio 2020, con inizio alle 10.30, nell’ambito della 742esima Fiera di San Biagio di Bovolone (1-4 febbraio 2020), all’interno dell’Istituto IPSIA G. Giorgi di Piazzale Aldo Moro, 2.

Iniziativa rivolta agli imprenditori

Andrea Bissoli, Presidente di Confartigianato Imprese Verona ha esposto l'iniziativa:

“Organizzata con il patrocinio del Comune e della Pro Loco di Bovolone, l’iniziativa si rivolge a tutti, imprenditori e cittadini dell’intera provincia, per affrontare un tema che interessa da vicino anche il territorio della Pianura Veronese, dove la necessità e il desiderio di rilancio sono molto sentiti dalle comunità. C’è la volontà di riuscire a prendere finalmente le distanze dalla definizione ingenerosa di ‘area depressa’, che è assolutamente immeritata da parte di un mondo di provincia che in passato ha vissuto intensi momenti di gloria e sviluppo, non solo economico”.

Ad aprire l’appuntamento, dopo il caffè di benvenuto, oltre al Presidente di Confartigianato Imprese Verona, l’intervento di Mariateresa Burato, consigliere del Comune di Bovolone con delega alle Attività Produttive, e di Illio Bertolini, Presidente di Confartigianato Imprese Verona Sud. A seguire l’incontro con l’autore Paolo Manfredi, Responsabile strategie digitali di Confartigianato Imprese nazionale.

Paolo Manfredi ha aggiunto:

“Lo sviluppo dell’economia digitale e l’urbanizzazione sempre più spinta, insieme alla lunghissima crisi economica, hanno sottoposto ad uno stress mai sperimentato la ‘biodiversità’ italiana e il suo biotopo principale: quella dimensione straordinariamente ricca e peculiare che è appunto la provincia. Per riportare il Paese su binari virtuosi è necessario riprendere il cammino di modernizzazione dell’economia, delle istituzioni e della società italiana, con nettezza, intelligenza e soprattutto rispetto delle peculiarità locali”.

Il convegno, moderato da Valeria Bosco, Segretario di Confartigianato Imprese Verona, si concluderà alle 12.30 con un aperitivo di saluto. Un appuntamento a partecipazione gratuita: per segnalare il proprio interesse alla partecipazione compilare il modulo di adesione on-line sul sito confartigianato.verona.it, oppure, telefonare allo 045 9211555, o inviare una e-mail a stefania.riva@confartigianato.verona.it, o ancora scrivere su Whatsapp al numero 3291877665.