Verona

“Tanto pe’ cantà” va in scena per il secondo anno a San Zeno con doppio spettacolo

Un recital per raccontare Gabriella Ferri, cantante italiana nota per le interpretazioni delle canzoni popolari romane e napoletane.

“Tanto pe’ cantà” va in scena per il secondo anno a San Zeno con doppio spettacolo
Verona Città, 22 Settembre 2020 ore 18:16

Fuoriprogramma musicale oggi, martedì 22 settembre 2020 in municipio durante la presentazione dello spettacolo “Tanto pe’ cantà”, in programma venerdì 25 settembre a San Zeno.

Appuntamento venerdì

Una chitarra, una voce suadente e il testo della nota canzone romana hanno fornito una piccola anticipazione del recital a cui si potrà assistere dal vivo nella serata organizzata dalla prima Circoscrizione in collaborazione con l’associazione Compagnia Teatrale I Gotturni. L’appuntamento è per venerdì prossimo, presso la Cooperativa al Calmiere in piazza San Zeno, con il doppio appuntamento alle 19.30 e alle 21.30.
Un recital per raccontare Gabriella Ferri, cantante italiana nota per le interpretazioni delle canzoni popolari romane e napoletane, oltre che attrice teatrale definita da Federico Fellini “un pagliaccio di razza”.

Sul palco ci saranno Anna Paganini Bresaola, con la sua voce accattivante, e Claudio Moro alla chitarra, che riproporranno i brani più noti della cantante romana. L’iniziativa, ad ingresso gratuito e aperta e tutti, si svolgerà nel pieno rispetto delle norme volte al contenimento della diffusione del contagio da Covid-19, con uso obbligatorio della mascherina e distanziamento sociale.

Serata dedicata alla musica

La serata è stata presentata oggi dal presidente della prima Circoscrizione Giuliano Occhipinti insieme al presidente della commissione Cultura Franco Dusi; presenti gli artisti Anna Paganini Bresaola e Claudio Moro. Occhipinti ha spiegato:

“Prosegue l’impegno per organizzare momenti di svago e intrattenimento per i cittadini. Nel caso specifico, proponiamo una serata dedicata alla musica e alla recitazione e dedicata ad un’artista molto amata dagli italiani. Sono certo che il pubblico apprezzerà, abbiamo previsto un doppio spettacolo per non lasciare fuori nessuno e per garantire al meglio le misure anti contagio”.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità