Verona

Una pausa tè in diretta streaming per discutere di teatro, imprenditoria, giovani e spettacolo

Un’intervista/dibattito che, come filo conduttore, avrà il tema dell’Interazioni tra Generazioni.

Una pausa tè in diretta streaming per discutere di teatro, imprenditoria, giovani e spettacolo
Verona Città, 19 Novembre 2020 ore 12:08

Una pausa tè in diretta streaming per discutere, con alcuni protagonisti veronesi, di teatro, imprenditoria, giovani e spettacolo.

Due appuntamenti

E’questo l’obiettivo dell’iniziativa “È l’ora del Tè”, in programma nei giovedì 19 e 26 novembre, con collegamento a partire dalle ore 17.30.
L’evento è promosso dall’Assessorato al Decentramento in collaborazione con l’associazione Culturale River – Primavere Urbane.

I due incontri saranno mandati in onda sul canale YouTube del Comune al link e sulla pagina Facebook dell’associazione Culturale River – Primavere Urbane Due appuntamente potranno essere visualizzati anche in momenti successivi.

Il programma

La giornalista Simonetta Chesini, conduttrice degli incontri, coinvolgerà i suoi ospiti attraverso un’intervista/dibattito che, come filo conduttore, avrà il tema dell’Interazioni tra Generazioni.

Il programma prevede, con inizio sempre alle ore 17.30: giovedì 19 novembre la puntata “Giovani al centro – arte e spettacolo”, con ospiti: l’attore Eugenio Franceschini; l’attore e regista Andrea de Manincor; il regista e fondatore Casa di Shakespeare Solimano Pontarollo e la drammaturga, fondatrice Fucina Culturale Macchiavelli Sara Meneghetti.
Giovedì 26 novembre è il turno di “Imprenditoria – il Coraggio di ieri e di oggi”, che avrà come ospiti per il Progetto Quid Anna Fiscale e il Founder Supermercato24 e Fresco Frigo Enrico Pandian.

Per tutte le informazioni contattare il Comune di Verona – Servizi Progettuali Culturali per i Quartieri al numero di telefono 045 8078927/30 o all’indirizzo e via mail spculturaliquartieri@comune.verona.it.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità