Cultura

Visite guidate gratuite per ammirare le opere di Carlo Scarpa

Quattro giorni per promuovere la conoscenza dell’arte vetraria e non solo.

Visite guidate gratuite per ammirare le opere di Carlo Scarpa
Cultura Verona Città, 17 Dicembre 2019 ore 15:02

Visite guidate gratuite per ammirare le opere di Carlo Scarpa.

Visite guidate gratuite per ammirare le opere di Carlo Scarpa

Visite guidate gratuite per ammirare le opere di CarloSscarpa in mostra al museo di Castelvecchio. Le propone il Comune nelle giornate del 21, 23, 24 e 27 dicembre, per promuovere la conoscenza dell’arte vetraria, dei disegni, delle fotografie d’epoca e delle opere di design di altissimo livello che compongono la mostra. In particolare, sabato 21 e venerdì 27 dicembre, alle 11, sarà la stessa curatrice della mostra, l’architetto Alba Di Lieto, ad illustrare al pubblico l’unicità delle produzioni scarpiane. Non è richiesta la prenotazione. Partecipazione libera fino ad esaurimento posti. Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria didattica dei Musei del Comune di Verona ai numeri 0458036353 e 045597140 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 o dalle 14 alle 16, e il sabato dalle 9 alle 13. È inoltre possibile inviare un’e-mail all’indirizzo segreteriadidattica@comune.verona.it o visitare la pagina Facebook Didattica nei Musei Veronesi - Coop Le Macchine Celibi.

La mostra

Dedicata al celebre architetto veneziano e alla produzione della vetreria M.V.M. Cappellin & C., l’esposizione nasce della collaborazione con Le Stanze del Vetro e Pentagram Stiftung ed è a cura di Marino Barovier, tra i più reputati esperti dell’arte vetraria muranese, assieme ad Alba Di Lieto e Ketty Bertolaso della Direzione dei Civici Musei del Comune di Verona. In mostra sessantanove vetri eseguiti dalla “Maestri Vetrai Muranesi Cappellin & C.” negli anni di collaborazione con Scarpa, accostati a cinquantadue disegni attribuibili all’architetto veneziano, realizzati per la vetreria, e ad alcune fotografie d'epoca. Una rara occasione di confronto tra la creazione finale, in questo caso la selezione dei vetri esposti, i disegni originali e la documentazione fotografica d’epoca. L’Archivio Carlo Scarpa di Verona, che ha sede al Museo di Castelvecchio, conserva infatti, insieme alla raccolta grafica sul restauro di Castelvecchio, la collezione dei disegni e delle fotografie relative ai vetri di Cappellin. La mostra è realizzata dal Comune di Verona, in collaborazione con le Stanze del vetro, progetto della Fondazione Giorgio Cini e Pentagram Stiftung e con il contributo di Fondazione Cariverona.