Arrivano i turisti

Accesso alla Ztl di Verona torna all’orario originale, Sboarina: “Non è più indispensabile”

Ora che tutti gli esercizi commerciali sono tornati a regime.

Accesso alla Ztl di Verona torna all’orario originale, Sboarina: “Non è più indispensabile”
Verona Città, 22 Giugno 2020 ore 18:07

Il ritorno graduale alla normalità.

Orari pre-Covid

Verona torna a popolarsi di turisti e pian piano si torna anche alla normalità per quanto riguarda l’accesso alla Zona a Traffico Limitato del centro storico. L’accesso quindi prevede che siano in vigore gli orari prima della pandemia e quindi dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.30 e dalle 16 alle 18, il sabato e la domenica dalle 10 alle 13.30.

Due mesi di ampliamento

Si tratta di una misura straordinaria che è rimasta in vigore per quasi due mesi, dal 25 aprile 2020, quando è stata adottata per favorire la ripresa della attività economiche penalizzate dal lockdown, che in quei giorni avevano avuto la possibilità di esercitare il take away. Il provvedimento, che allargava l’apertura della Ztl nelle fasce orarie del pranzo e della cena, agevolava infatti i clienti nel raggiungere più facilmente i locali del centro storico per l’asporto, favorendo al contempo l’attività dei take away durante il Covid.

Maggiore spazio per gli esercenti

Ora che tutti gli esercizi commerciali sono tornati a regime, la Ztl torna agli orari d’origine. Il ritorno alla normalità è avvenuto anche con l’ampliamento dei plateatici a favore degli esercenti del centro storico, con bar e ristoranti che possono utilizzare maggiore spazio esterno al proprio locale per garantire al meglio il distanziamento sociale senza penalizzarne la capienza. Il sindaco di Verona, Federico Sboarina, ha spiegato:

“Dopo quasi due mesi di Ztl ‘straordinaria’, da oggi gli accessi al centro storico tornano quelli di sempre. Un provvedimento attuato in piena emergenza sanitaria, quando erano pochissime le attività aperte e che potevano svolgere il proprio servizio. Tra queste, i locali e i ristoranti che facevano take away, molti dei quali situati proprio in centro. Da qui la decisione di allargare le fasce di accesso alla Ztl, per agevolare i cittadini nel raggiungere i locali d’asporto e per mettere le nostre attività nelle condizioni di lavorare. Ora, tutti i negozi del centro sono aperti e il piano per l’ampliamento dei plateatici è in fase di definizione. La città si sta animando, è un dato oggettivo, confermato dai turisti che si sono visti questo weekend, molti italiani ma anche tanti stranieri. Un segno positivo, il modo migliore per iniziare questa estate”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità