Sponsorizzato

Arrivano gli «Affari da brivido» al centro commerciale La GrandeMela Shoppingland

Sarà un mese di ottobre «mostruoso» quello che coinvolgerà il centro commerciale La GrandeMela Shoppingland.

Arrivano gli «Affari da brivido» al centro commerciale La GrandeMela Shoppingland
Est Veronese, 08 Ottobre 2019 ore 05:34

Grazie alla promozione «Affari da brivido», un’interessante iniziativa destinata a tutti i possessori della carta fidelity del Centro, la «Big Card», e alla campagna «Io non rischio».

Arrivano gli «Affari da brivido»

Con gli «Affari da brivido», ogni giovedì del mese, recandosi al punto informazioni del Centro Commerciale e presentando la propria «Big Card», sarà possibile acquistare al costo di 20 euro un carnet di buoni acquisto del valore cumulato di 40 euro spendibili da subito in tutti i negozi de La GrandeMela. Ogni carnet contiene 3 buoni da 10 euro spendibili in tutti i punti vendita della Galleria (escluso l’Iperalimentare Rossetto) e 1 buono da 10 spendibile in tutti i punti vendita (compreso l’Iperalimentare Rossetto). I buoni saranno spendibili a partire dal giorno successivo all’acquisto e fino alla fine del mese.

«Io non rischio»

L’altra importante iniziativa che animerà gli spazi del centro commerciale, nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 ottobre, si chiama «Io non rischio». Si tratta di una campagna realizzata in collaborazione con il Comune di Sona e l’associazione S.O.S. Sona e che è promossa dal Dipartimento Nazionale della protezione Civile assieme alla Regione Veneto. Lo scopo di questa attività è quello di far conoscere alle persone le buone pratiche di Protezione Civile, in particolare le pratiche da adottare in caso di terremoto. Motore principale di questa campagna sono i volontari di Protezione Civile che, incontrando i cittadini, illustreranno  loro i contenuti della campagna, anche attraverso il racconto delle loro esperienze dirette.

I volontari «Io non rischio» accoglieranno i cittadini presso gli stand allestiti negli spazi della galleria e che riporteranno l’immagine coordinata della campagna, adottata per tutto il progetto a livello nazionale. L’azione non sarà limitata al semplice volantinaggio, ma sarà propositiva nell’informazione e nelle risposte ad eventuali quesiti, utilizzando anche il materiale informativo predisposto per rispondere in maniera scientifica e autorevole a qualsiasi richiesta dell’utenza.

 

 

Informazione pubblicitaria

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali