Economia
Lavoro

Azienda Ferroli di San Bonifacio rinata, Donazzan: "Una storia di successo, Regione sempre al suo fianco"

Nel 2017 la Regione ha seguito un percorso di Workers Buyout che ha dato vita alla cooperativa Fonderia Dante.

Azienda Ferroli di San Bonifacio rinata, Donazzan: "Una storia di successo, Regione sempre al suo fianco"
Economia San Bonifacio, 19 Febbraio 2022 ore 11:26

L’assessore regionale al lavoro Elena Donazzan, insieme al dirigente dell’Unità di Crisi aziendali Mattia Losego, ha incontrato oggi i rappresentanti dell’azienda Ferroli di San Bonifacio (VR). Si è trattato di un tavolo di aggiornamento rispetto alla situazione dell’azienda che nel 2016 ha avviato un percorso di risanamento che ha visto l’avvento del fondo Oxy per un piano di ristrutturazione del debito.

Azienda Ferroli di San Bonifacio rinata, Donazzan: "Una storia di successo, Regione sempre al suo fianco"

Oggi si sta chiudendo il percorso di difficoltà e l’azienda tornando ad una condizione di salute economico-finanziaria attraverso un percorso di ridefinizione e ammodernamento del prodotto e presenza nel mercato in coerenza con lo sviluppo strategico del nostro Paese

“L’azienda ha voluto un confronto con l’assessore regionale e con l’Unità di Crisi aziendali perché le strutture regionali hanno fortemente sostenuto e accompagnato Ferroli in tutte le fasi, soprattutto quella più delicata della difesa e oggi si sta guardando ad un rilancio e ad uno sviluppo – commenta Donazzan al termine dell’incontro -. Stanno ragionando di nuovi prodotti e nuove tecnologie, soprattutto nell’ambito dell’idrogeno, per i quali la Regione ha indicato priorità nel PNRR per diventare territorio di riferimento nello sviluppo di questa nuova infrastruttura energetica”.

“È giusto celebrare questo risultato: in soli 36 mesi l’azienda Ferroli ha ottenuto risultati straordinari – commenta l’Assessore Donazzan -, merito indubbio di un management di grande qualità che non ha mai smesso di credere che queste produzioni fossero da rilanciare, che il marchio Ferroli avesse una reputazione da rilanciare nel mondo e che avesse bisogno di iniezioni di fiducia nei confronti del sistema del credito, nei confronti del mercato e di rimotivazione del territorio. Il rapporto con la Regione è stato assiduo e di grande collaborazione, e rapporti interni con i sindacati hanno trovato condivisione e una capacità di affrontare i problemi in comune”.

“Per me e per l’Unità di Crisi è una storia dolorosa ma di grande successo in tutte le sue declinazioni – indica ancora l’Assessore regionale Donazzan -. Quando si è trattato di chiudere il sito produttivo di Alano di Piave, la Regione del Veneto attraverso l’assessorato al lavoro ha sostenuto progetti di outplacement e ricollocazione. Grazie al gruppo Umana, si sono ricollocati tutti i lavoratori di un territorio comunque delicato della montagna bellunese. Abbiamo sostenuto e accompagnato fino in fondo la cooperativa Fonderia Dante che in due anni ha saputo andare in utile e avere relazioni con i propri fornitori di grande fiducia e collaborazione. Una storia di workers buyout di successo celebrata in tutta Italia per arrivare fino a questo rilancio di Ferroli”.

“Ho ribadito ai rappresentanti dell’azienda che saremo al loro fianco – conclude Elena Donazzan -, valuteremo insieme il percorso e le proposte che arriveranno, perché la nostra esperienza ci indica con chiarezza l’identikit di azienda che deve trovare un territorio coeso, capace di accompagnare con strumenti, azioni e relazioni molto forti e robuste chi decidesse di venire ad investire in Ferroli”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter