Verona

Casartigiani: “Con il ‘lockdown delle feste’ le nostre realtà sono fortemente penalizzate”

Luppi: “Con buon senso, si poteva avere un provvedimento legislativo meno invasivo e ugualmente tutelante”.

Casartigiani: “Con il ‘lockdown delle feste’ le nostre realtà sono fortemente penalizzate”
Economia Verona Città, 04 Dicembre 2020 ore 10:00

Con la firma da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella del decreto legge sugli spostamenti, viene confermata la stretta del Governo sulle festività varato dal Consiglio dei ministri.

Proseguono le difficoltà

Il presidente di Casartigiani Verona, Luca Luppi ha sottolineato:

“Con questo provvedimento, che di fatto è un ‘lockdown delle feste’ si concretizza un sistema sperequativo che colpisce in modo diverso le comunità e la cittadinanza. Le grandi città come Roma, Milano, Napoli, possono (quasi) sopravvivere, ma le nostre realtà territoriali, quasi tutte, vengono fortemente penalizzate. Non parlo solo per la ristorazione, che accusa ancora una mancanza di ristori per la situazione che sta vivendo, ma anche per tutto l’indotto che soffre in modo analogo. In più, si tocca anche un aspetto psicologico delicato, come il rapporto parentale. In questo modo, si viene a creare un forte stato di disagio in un momento in cui la popolazione sperava in un ricongiungimento”.

Blocco spostamenti

Su questo aspetto, torna ad insistere il presidente Luppi:

“Purtroppo, la geografia delle nostre aree, che stentiamo a credere possa essere sconosciuta al legislatore, non ci permetterà di vivere in modo sereno queste festività e appare priva di ogni senso logico se applicata a livello comunale, dove non ci sarà la possibilità di un ricongiungimento a casa del blocco degli spostamenti. Il tutto sempre tenendo conto che la salute è la primaria delle cose da salvaguardare, ma che con un po’ di buon senso e attenzione si sarebbe potuti arrivare ad un provvedimento legislativo meno invasivo e ugualmente tutelante”.

LEGGI ANCHE: Dpcm di Natale ufficiale, Conte svela i dettagli: ricongiungimenti no, ma…

LEGGI ANCHE: Decreto spostamenti 2 dicembre 2020: le regole per il Natale

TI POTREBBE INTERESSARE:

Coldiretti: “Comuni blindati col Dpcm, 400 agriturismi ko nel veronese”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità