Economia

Catullo, Save punta forte su Villafranca

La società presieduta e amministrata da Enrico Marchi pronta ad investire 65 milioni di euro in tre anni per far decollare lo scalo scaligero

Catullo, Save punta forte su Villafranca
Economia Villafranca, 25 Agosto 2016 ore 17:56

La società presieduta e amministrata da Enrico Marchi pronta ad investire 65 milioni di euro in tre anni per far decollare lo scalo scaligero

65 milioni di euro in tre anni.

Questa la somma che il Gruppo Save, presieduto da Enrico Marchi, sarebbe pronto a investire per l'aeroporto Catullo di Villafranca.

A riferirlo è il quotidiano Il Sole 24 Ore che sottolinea la volontà di Save di aumentare le capacità dello scalo con lo sviluppo su due piani della struttura e nuovi pontili di attracco per gli aerei, grazie all'ampliamento della pista, che il Gruppo ha già presentato ad Enac, l'ente nazionale per l'Aviazione Civile.

Il quotidiano di Confindustria parla inoltre di una fase due per l'aeroporto Catullo con l'ampliamento della pista che fa seguito all'aumento delle compagnie aeree attive.

Seguici sui nostri canali