Menu
Cerca
Fondi

Il Comune di Oppeano ha stanziato 27.000 euro per le associazioni sportive del territorio

Supporto concreto ai volontari, per aiutarli nel mantenimento degli impianti e nella gestione delle attività sportive consentite.

Il Comune di Oppeano ha stanziato 27.000 euro per le associazioni sportive del territorio
Economia Legnago e bassa, 26 Febbraio 2021 ore 09:28

L’amministrazione del Comune di Oppeano ha deciso di sostenere le attività sportive e fornire un supporto concreto alle associazioni del territorio.

Approvata la convenzione

In questo periodo particolare, durante il quale la pandemia ha fermato anche le attività sportive, per dare un supporto concreto alle associazioni del territorio che hanno continuato ad occuparsi della gestione degli impianti e delle attività agonistiche ove possibile, il Consiglio comunale di febbraio ha ritenuto opportuno approvare delle convenzioni, per un periodo limitato, in attesa di emanare una manifestazione di interesse per la gestione degli impianti sportivi comunali per il prossimo anno sportivo 2021/2022, erogando 27.000 euro complessivi.

Le convenzioni

In particolare le convenzioni sono state stipulate con Acd Oppeano, Tennis Club, Asd Cà degli Oppi e Gss Mazzantica. Con la società calcistica Acd Oppeano, che dal luglio 2020 si è fusa con il gruppo sportivo Junior Oppeanese, per la gestione dell’impianto sportivo del capoluogo, costituito dall’edificio adiacente i campi da tennis adibito a spogliatoi, due campi di calcio dotati di illuminazione, uno dei quali provvisto inoltre di tribune per gli spettatori, un campetto per allenamenti, un campetto in erba sintetica e un campo giochi per bambini. Acd Oppeano si occupa anche di pagare le utenze dell’impianto. Per tale servizio vengono erogati 20.000 euro. Altresì ad Acd Oppeano viene demandata la gestione dell’impianto di Vallese, costituito da un campo di calcio, un campetto per allenamenti, edificio adibito a spogliatoi e servizi, con un’erogazione di 2.500 euro. Il presidente di tale società da poco eletto è il Luca Agnolin.

L’altra convenzione è stata stipulata con Tennis Club Oppeano, nella figura del suo presidente Fernando Tavella: riguarda la manutenzione degli impianti da tennis del capoluogo, costituiti da due campi in terra battuta, uno dei quali fornito di copertura amovibile pressostatica, una casetta di legno uso ufficio, due spogliatoi inseriti nella nuova struttura in uso per il calcio, adiacente i terreni di gioco, e un’area verde retrostante.

Il gruppo sportivo A.S.D. Cà degli Oppi si occupa della manutenzione degli impianti sportivi della medesima frazione, costituiti da un campo di calcio con annesso edificio adibito a spogliatoi e servizi; vengono erogati 2.000,00 euro all’associazione. Il presidente da poco eletto è il Roberto Salvan.

Infine, col Gruppo Sportivo Sociale Mazzantica è stato stipulato un accordo per la manutenzione del centro sportivo, costituito da edificio adibito a sede di associazioni, campo di calcio, piastra polivalente, locali ad uso spogliatoi e servizi e parco giochi. Al Gss, il cui presidente è Simone Fraccaroli, vengono erogati 2.500 euro.

Molte limitazioni

Il sindaco Pietro Luigi Giaretta, delegato allo sport ha affermato:

Purtroppo le associazioni sportive hanno subito molte limitazioni, dovute all’emergenza sanitaria, ma nonostante ciò hanno proseguito nella gestione o manutenzione degli impianti. Auspichiamo che prossimamente anche il settore sportivo possa ripartire, in tutta sicurezza; nel frattempo l’Amministrazione comunale è vicina alle associazioni sportive e le sostiene con questi contributi da complessivi 27.000 euro, quale segnale forte di sostegno concreto al settore sportivo, ciò ad esempio in attesa anche di esperire il bando per la gestione degli impianti da tennis.