Economia

Il Custoza a ruba nei supermercati

Il Custoza a ruba nei supermercati
Economia 13 Maggio 2016 ore 11:23

­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­Agli italiani piace sempre più il vino autoctono. E di esempi nelle nostre campagne ne abbiamo decisamente molti. Come il Custoza, vino prodotto sulle colline moreniche della splendida frazione di Sommacampagna, che si è piazzato all’ottavo posto con un incremento del 11,6% di vendite nei supermercati, e rientra tra quelli che nel 2015 hanno avuto la migliore performance di vendita.

Un Custoza in netta crescita, per la gioia dei tanti vitivinicoltori della nostra zona. Il che significa, numeri alla mano, un milione e 700mila litri venduti solo nei supermercati secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Infoscan Census per le vendite in volume di bottiglie da 0,75 litri. A livello nazionale le vendite di vino italiano sono cresciute invece del 2,8%. Un risultato che incoraggia a proseguire su questa strada e migliorare. È q u a n t o e m e r g e dall’analisi della Coldiretti. Nel tempo della globalizzazione gli italiani bevono locale con il vino “chilometri zero”. Per la cronaca il vino più venduto in assoluto nei supermercati italiani è il Lambrusco con 12,8 milioni di bottiglie.

«Il futuro dell’agricoltura italiana ed europea dipende dalla capacità di promuovere e tutelare le distintività territoriali che sono state la chiave del successo nel settore del vino dove hanno trovato la massima esaltazione», ha affermato Roberto Moncalvo p r e s idente della Coldiretti, nel sottolineare che «difendere la normativa comunitaria è la premessa per essere più forti nei difficili negoziati internazionali che ci attendono a partire dall’accordo di libero scambio con gli Usa».