Menu
Cerca
Fondi

Iniziati a Vallese i lavori per la nuova rotatoria in via Spinetti

L’opera da 430.000 euro mette in sicurezza il pericoloso incrocio, in un’ottica di riconfigurazione della viabilità

Iniziati a Vallese i lavori per la nuova rotatoria in via Spinetti
Economia Legnago e bassa, 24 Febbraio 2021 ore 15:29

Sono iniziati a Vallese i lavori per la nuova rotatoria in via Spinetti (S.P. 44/a), in corrispondenza dell’uscita della S.S. 434; il Comune ha ottenuto il via libera anche da Anas Spa, gestore della Transpolesana.

Mi­gliore scorrevolezza

L’isola rotazionale viene infatti realizzata nelle vicinanze dell’azienda Calzedonia-Intimissimi al fine di garantire una mi­gliore scorrevolezza al transito stradale degli autoveicoli oltreché condizioni di sicurezza ottimali nel pericoloso incrocio creato dall’uscita della SS 434.

In sostanza l’infrastrut­tura avrà un ruolo centrale nella strategia di assetto viabilistico del territorio di Vallese, mettendo in sicurezza l’entrata e l’uscita della S.S. 434, Vallese Sud, ad oggi purtroppo non adeguate. Il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Valerio Peruzzi ha spiegato:

“L’Amministrazione comunale si è impegnata a lungo per realizzare questa rotatoria, attesa da tempo, e ha tenuto conto delle necessità tecniche, incontrando gli altri Enti coinvolti nel progetto. Si è riusciti, con perseveranza, a trovare i finanziamenti per il cantiere che prevede anche di riconfigurare gli accessi della S.S. 434 in parziale sostituzione agli attuali, secondo uno schema già concordato con ANAS e Provincia di Verona. In particolare il progetto prevede di integrare, spostandola definitivamente, l’attuale immissione in S.S. 434 di Vallese Sud che attualmente si trova isolata poche centinaia di metri più avanti in località Osteria. Tale intervento in futuro potrà permettere la realizzazione dell’ultimo tratto di complanare, come da programmazione iniziale della stessa”.

Migliora la viabilità

In dettaglio la rotatoria di via Spinetti sarà composta da una corsia unica, con 4 rami e avrà un diametro di 50 metri; sono stati previsti oltre alle opere stradali anche i sottoservizi e l’impianto di pubblica illuminazione. Il costo dell’opera è di 430.000, euro, coperto con contributo della Provin­cia di Verona di 215.00 euro e da 215.000 euro con fondi di bilancio del Comune.

Con questo intervento l’Amministrazione comunale di Oppeano intende proseguire nelle opere di miglioria alla viabilità sul territorio di Vallese, dopo la realizzazione della rotatoria di via Bassa nel 2019.