Supporto

Venetex a fianco delle PMI con la campagna #IoStoInVenetex

Fare rete, accedere velocemente al credito e senza interessi

Venetex a fianco delle PMI con la campagna #IoStoInVenetex
Verona Città, 02 Aprile 2020 ore 09:16

Le strategie che potrebbero far salvare i posti di lavoro.

Cambiare prospettiva con le PMI

Come cambierebbe prospettiva di un imprenditore se oggi potesse mettere da parte gli euro e lavorare con una moneta complementare da spendere all’interno di un circuito di fornitori garantiti? L’effetto immediato è che denaro messo da parte potrebbe salvare preziosi posti di lavoro, mentre l’operatività sarebbe garantita da un nuovo parterre di potenziali clienti e da un ufficio commerciale pronto ad avviare nuovi contatti. Sarebbe di fatto una boccata di ossigeno e una iniezione di fiducia per il futuro, sia per i vertici aziendali che per i dipendenti, che potrebbero a loro volta entrare in rete spendendo i loro Venetex nei supermercati, alimentari e fornitori di beni e servizi indirizzati alle famiglie senza intaccare i risparmi in euro.

L’importante è fare rete

Fare rete, accedere velocemente al credito e senza interessi, risparmiare preziosa liquidità euro e trovare nuovi clienti sono i capisaldi per aziende sane e in crescita, gli anticorpi fondamentali che il Circuito Venetex, camminando accanto alla “sorella maggiore” Sardex, mette a disposizione di migliaia di imprese aderenti in tutta Italia. E’ la ricetta cardine della moneta complementare più diffusa del Paese. In via straordinaria, i nuovi iscritti potranno accedere al Circuito gratuitamente iniziando da subito a scambiare beni e servizi nella rete e a godere di una linea di credito senza interessi, versando la quota di partecipazione solo fra tre mesi con dilazioni agevolate. Potranno, in forma del tutto gratuita, iscrivere alla rete i propri dipendenti, estendendo anche a loro i vantaggi della moneta complementare spendibile nei tanti negozi di alimentari e market aderenti, e infine, potranno scegliere di attivare la linea di credito aggiuntiva Venetex – Efficio +, con tempi di rientro a tre mesi dall’attivazione: a fronte di una richiesta di crediti, i nuovi iscritti, così come le imprese già aderenti, inizieranno a pagare le rate, senza interessi, dopo 90 giorni dall’attivazione.

Riuscire a investire

Un’opportunità per continuare ad investire grazie ad un cuscinetto temporale che nelle prossime settimane potrebbe giocare un ruolo importante: nella ripresa delle attività di migliaia di imprese, e nell’avvio di investimenti aziendali e progetti personali, circolo virtuoso che rimette in moto l’economia del Paese.

Marco De Guzzis, Amministratore Delegato di Sardex, cui Venetex è affiliata, ha affermato:

“Siamo da sempre dalla parte delle piccole e medie imprese  e abbiamo già generato oltre mezzo miliardo di business aggiuntivo per le 10 mila aziende nella nostra rete, con oltre 600 mila operazioni in crediti sardex solo nell’ultimo anno, in questo modo vogliamo consentire alle imprese di accedere a credito e ricavi aggiuntivi che possano dare un contributo positivo nell’affrontare la crisi attuale. Supereremo questo momento di difficoltà, ma ora è fondamentale dare un sostegno fattivo a tutte quelle realtà aziendali e associative che hanno bisogno di superare la contingenza riducendo i danni.”

Collaborazione tra aziende

Ad oggi oltre 10 mila aziende in tutta Italia hanno messo a disposizione 200 milioni annui di beni e servizi da scambiare in moneta complementare dentro il Circuito e migliaia di dipendenti di aziende iscritte ricevono parte della propria retribuzione in crediti sardex.

Nel Circuito gli aderenti hanno accesso a credito aggiuntivo senza pagare interessi, riducendo la necessità di disponibilità in euro senza rinunciare ad investire nella propria attività, far crescere progetti personali, far fronte alla liquidità di cassa e promuoversi in una rete di imprese dove collaborazione e fiducia del singolo si trasformano in ricavi e benefici per tutti. Sardex-Venetex: la community dell’economia reale.

LEGGI ANCHE: Taglia l’erba a un conoscente, riceve una multa di 400 euro

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità