Meteo
Vento in montagna

Torna il maltempo: previsti due giorni di pioggia, possibile anche qualche temporale

Le temperature saranno più alte di notte e più basse di giorno eccetto aumenti diurni su costa e zone limitrofe.

Torna il maltempo: previsti due giorni di pioggia, possibile anche qualche temporale
Meteo Verona Città, 01 Ottobre 2020 ore 14:43

Tra venerdì 2 e sabato 3 ottobre 2020 è previsto un intenso episodio sciroccale con precipitazioni estese e persistenti su zone montane e pedemontane, anche molto abbondanti specie su Prealpi e Dolomiti meridionali. Venti a tratti forti in quota e lungo la costa.

Che tempo farà?

Da nord-ovest è in arrivo una depressione che porterà precipitazioni specie tra venerdì e sabato e sulle zone montane e pedemontane, ed un aumento della ventosità in particolare sui monti. Per oggi, giovedì 1 ottobre 2020 verso pomeriggio e sera nuvolosità in aumento fino a cielo anche coperto più probabilmente verso sera, quando ci saranno modeste precipitazioni locali sulle zone pianeggianti tra Trevigiano e Alto Veneziano e da locali a sparse andando da ovest ad est sui monti. Quota neve poco sotto i 3000 metri. Temperature in aumento rispetto a mercoledì, anche sensibilmente di sera; valori pomeridiani prossimi alla norma, valori serali sopra la norma anche di molto.

Venerdì 2 ottobre

Cielo in prevalenza molto nuvoloso o coperto, a tratti parziali rasserenamenti più probabilmente su Delta del Po e zone limitrofe.
Precipitazioni: Andando da sud-est a nord-ovest probabilità da bassa (5-25%) ad alta (75-100%); saranno da locali/brevi ad estese/frequenti e con accumuli crescenti. Quantitativi giornalieri anche abbondanti su zone pedemontane e montane, dove saranno più probabili anche dei temporali. Quota neve in prevalenza sopra i 2500 metri.
Temperature: Rispetto a giovedì variazioni anche sensibili, saranno più alte di notte e più basse di giorno eccetto aumenti diurni su costa e zone limitrofe; valori notturni sopra la media e valori diurni in prevalenza sotto la media, anche di molto.
Venti: Sulla pianura proverranno da sud-est ed andando dalla costa alla pedemontana si disporranno da nord-est; fino al mattino deboli/moderati, dal pomeriggio da tesi/forti a moderati/tesi andando dalla costa alla pedemontana. Sui monti dai quadranti meridionali, generalmente moderati/tesi, in quota a tratti forti dal pomeriggio.
Mare: Da poco mosso a mosso col passar delle ore.

Sabato 3 ottobre

Nella prima metà di giornata cielo molto nuvoloso o coperto, tra il pomeriggio e la sera nuvolosità in diminuzione da ovest fino a cielo anche sereno o poco nuvoloso sulla pianura.
Precipitazioni: Nella prima metà di giornata andando da sud-est a nord-ovest probabilità da medio-bassa (25-50%) ad alta (75-100%); saranno da sparse/discontinue ad estese/frequenti e con accumuli crescenti. Di pomeriggio in cessazione da ovest. Di sera ovunque assenti. Quantitativi giornalieri anche abbondanti su zone pedemontane e montane. Quota neve in prevalenza a 2700-3000 m fino a metà giornata, poi in calo fino anche a 2300 m circa.
Temperature: Fino all'alba in aumento, di giorno con andamento irregolare sulla pianura ed in aumento sui monti, di sera in calo con minime nelle ultime ore; variazioni anche sensibili rispetto a venerdì.
Venti: Sulla pianura fino al mattino proverranno da sud-est ed andando dalla costa alla pedemontana si disporranno da nord-est, moderati/tesi; dal pomeriggio in prevalenza da sud-ovest, deboli/moderati. Nelle valli moderati/tesi con direzione variabile. In alta montagna dai sud-ovest, moderati/tesi fino al mattino e forti / molto forti dal pomeriggio.
Mare: Da molto mosso a mosso col passar delle ore.

Domenica 4 ottobre

Nuvolosità in aumento con precipitazioni più probabilmente nella seconda metà di giornata e su zone pedemontane e montane; quota neve in calo fino anche a 1800/2000 m, temperature con andamento irregolare sulla pianura ed in calo sui monti.