Politica
Politica

Damiano Tommasi nuovo sindaco di Verona: “Abbiamo fatto politica senza denigrare l’avversario”

Con la vittoria di Tommasi, il Centrodestra perde Verona dopo 15 anni.

Damiano Tommasi nuovo sindaco di Verona: “Abbiamo fatto politica senza denigrare l’avversario”
Politica Verona Città, 27 Giugno 2022 ore 08:55

Damiano Tommasi è il nuovo sindaco della città scaligera.

Damiano Tommasi nuovo sindaco di Verona

Una grande festa ieri sera, domenica 26 giugno 2022 in Piazza Bra per la vittoria di Damiano Tommasi che, con il 53,40% e i suoi 50.118 voti è stato eletto sindaco ci Verona sconfiggendo il sindaco uscente Federico Sboarina, appoggiato da Lega e Fratelli d’Italia, che ha ottenuto il 46,60% e 43.730 voti. Damiano Tommasi è alla sua prima esperienza politica, a capo della coalizione di Centrosinistra.

Dopo il suo ingresso a Palazzo Barbieri, Tommasi in sala Arazzi ha affermato:

“Sono soddisfatto, Verona si è raccontata in modo diverso in questa tornata elettorale ed è stata premiata una certa politica che piace a me. Abbiamo parlato di progetti senza insultare e denigrare altri candidati, un messaggio che sono contento di aver contribuito a dare, la politica se non fa questi passaggi perde pezzi per strada. E’ una sfida sul modo di fare politica”.

E ha proseguito:

Ora amministrate questa città è una grande responsabilità, ora si gira pagina e si scriveranno cose nuove, ma quando si scrivono cose nuove ci vuole la forza di portarle avanti. Ci aspettano anni di grande impegno. La speranza è che tanti si muovano, ringrazio tutti quelli che hanno fatto il passo e che vorranno farlo nel futuro per la città a quanti si impegneranno attivamente in questa amministrazione e ai candidati sindaco che si sono messi in gioco e che hanno contribuito ad attivare una discussione che forse mancava in termini propositivi da qualche anno, mi auguro possa essere un segnale per portare più persone alle urne in futuro. C’è voglia di raccontare certi valori, sono convinto che tanti progetti supereranno la barriera dell’opposizione, Verona deve mettere al centro il proprio futuro, i cittadini e le cittadine”.

5 foto Sfoglia la gallery

Sboarina ha fatto i complimenti a Tommasi

Il sindaco uscente, Federico Sboarina, ha telefonato al nuovo sindaco per complimentarsi della vittoria:

Ho fatto i complimenti a Damiano Tommasi, gli ho detto che troverà una città in buona salute. Il tempo certificherà il nostro buon lavoro fatto in questi anni. Ora faremo l’opposizione, controlleremo che tutti i progetti fatti andranno avanti, noi faremo opposizione seria e ferma”.

Sul mancato apparentamento con Tosi ha affermato:

“Nessuno ha la prova che avremmo vinto con l’eventuale alleanza con Tosi, in nessuna altra città si è fatto l’apparentamento ma ci sono stati appelli al voto per l’altro candidato del centrodestra”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter