Menu
Cerca

Elezioni comunali a San Bonifacio accordo nella notte: centrodestra unito con Emanuele Ferrarese

In tarda serata la Lega ha virato su di lui per superare le riserve, reciproche, di Forza Italia sull'avvocato Venturi.

Elezioni comunali a San Bonifacio accordo nella notte: centrodestra unito con Emanuele Ferrarese
Politica Est Veronese, 06 Aprile 2019 ore 13:30

Elezioni comunali a San Bonifacio accordo nella notte: centrodestra unito con Emanuele Ferrarese. In tarda serata la Lega ha virato su di lui per superare le riserve, reciproche, di Forza Italia sull’avvocato Venturi.

Elezioni comunali a San Bonifacio accordo nella notte: centrodestra unito con Emanuele Ferrarese

Colpo di scena notturno a San Bonifacio: in tarda serata si è rotta l’impasse attorno al candidato sindaco del centrodestra: come anticipato da San Bonifacio Week in edicola da questa mattina, la Lega alla fine ha preferito puntare su Emanuele Ferrarese per superare le riserve, reciproche, di Forza Italia sull’avvocato Marco Venturi. Dopo questo passo, e sentite le altre anime del centrodestra, tra cui la civica zigiottiana e Fratelli d’Italia, rappresentata da Debora Marzotto, si è deciso di “stringersi la mano” attorno al nome di Ferrarese.

Chi è Emanuele Ferrarese

Imprenditore meccanico con azienda a Cologna Veneta molto attiva nell’export, è figlio del cavaliere Antonio Ferrarese, presidente onorario dell’associazione Alpini di San Bonifacio, che proprio lo scorso agosto ha compiuto 100 anni. Ferrarese, ex assessore della giunta Polo, è anche un volontario dei Vigili del Fuoco, grande sostenitore della caserma che sarebbe dovuta sorgere a San Bonifacio ma che poi è stata spostata a Caldiero.

In foto Ferrarese insieme al ministro della Famiglia Lorenzo Fontana

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli