come avere un software di successo

Evoluzione dello sviluppo web server-side

Evoluzione dello sviluppo web server-side
25 Settembre 2020 ore 07:33

I software sono come dei figli, con il passare del tempo devo apprendere nuove funzionalità e migliorare quelle che già “conoscono”.

Oltre ad evolvere, in un software il codice deve essere pulito e sempre più performante, gli utenti non si accontentano più di applicazioni lente come negli anni ’80. Non sono disposti a guardare loader girare per secondi.

Ci sono una serie di fattori esterni che possono portare un programmatore e un team di sviluppo ad aggiornare costantemente i programmi a versioni più avanzate e con più feature. Per rimanere al passo con le richieste dei clienti e delle loro necessità.

Affidarsi ad un programmatore dalla comprovata esperienza, in grado di seguire l’evolvere del programma in base alle richieste del mercato è sicuramente un fattore da non sottovalutare. Come ci conferma Matteo Migliore di sviluppatoremigliore.com, senza una visione chiara del futuro di un programma e una roadmap precisa, è impossibile riuscire a raggiungere un livello di programmazione eccelsa e un sistema indistruttibile per creare software di successo, senza stress e con affiatamento nel team di sviluppo.

La pianificazione di come va sviluppato il software e la sua evoluzione, sono tra le parti più importanti nella creazione di un’applicazione che possa diventare un successo sul mercato. Questo, si può dire sia per i programmi che lavorano offline ma anche di quelli che si trovano a far funzionare un servizio web.

Le applicazioni web

Sono sempre di più i programmatori che si ritrovano a lavorare sul web. Se non direttamente scrivendo delle applicazioni web. Applicazioni che poi si ritrovano ad interagire con pagine web per fornire servizi.

Grazie alle interazioni di programmazione server-side e pagine web, i siti internet possono godere di una serie di funzionalità che fino a qualche anno addietro nessuno si poteva immaginare.

Quando si prende in considerazione lo sviluppo di una applicazione, è bene tenere il più possibile sotto controllo le zone che possono beneficiare di semplicità e quelle dove al contrario si dovrà impiegare complessi applicazioni e processi.

Se è possibile, nel caso si deva andare ad eseguire delle funzioni semplici, è bene scegliere di utilizzare tecniche a basso rischio e che non rendono difficile eseguire una modifica della stessa funzione.

I tre punti cardine dell’evoluzione del software server-side

Ci sono tre concetti che devono essere ben sottolineati. Concetti, che se presi in considerazione nelle prime parti del progetto possono dare una svolta positiva alla sviluppo di tutte le parti che andranno a completare il programma.

  1. Sviluppare il programma con un occhio al futuro, utilizzando strumenti che ricevono continui aggiornamenti e facilitano la distribuzione. Un programma deve essere funzionante per molti anni e deve offrire la possibilità di essere aggiornato senza problemi. Queste due sue caratteristiche, non possono coesistere se si andrà a scegliere un linguaggio di scrittura poco supportato.  È sempre bene utilizzare degli strumenti che permettano di evolvere le proprie idee in piena libertà e senza limitazioni di tempo.
  2. Bilanciate bene la distribuzione dei budget. Quando si andrà a sviluppare un programma, è bene bilanciare nel modo più opportuno la distribuzione del budget che si ha a disposizione. Le parti principali di un programma, possono incidere in maniera più sostanziale nel budget totale di spesa. Se ci sono una serie di funzionalità minori o che si possono affidare a programmi open source, è bene limitare al massimo il budget per quelle parti del lavoro.
  3. Tenere in particolare considerazioni la velocità di utilizzo del programma. Quando si conclude lo sviluppo di un programma, in particolare se si ha la necessità di interagire con delle pagine web, è bene prendere in considerazione i tempi di esecuzione delle varie domande al server e risposta del programma. Avere un programma completo e ricco di funzionalità, ma che impiega un tempo eccessivo per completare il suo ciclo di azioni, non è detto che sia un risultato soddisfacente in termini di qualità. Quando è possibile, è bene implementare la possibilità di attivare una funzione di caching dei risultati.

Come hai potuto vedere, il futuro delle applicazioni web è certo, ma l’evoluzione della tecnologia, e delle capacità dei programmatori è in costante aumento. In pochi anni, quello che fino a questo momento si pensava essere il massimo, sarà ritenuto la base da cui partire per ogni progetto.

Solo chi ha una visione aperta e attenta, potrà riuscire a beneficiare di questa evoluzione e riuscire a stare al passo con le richieste che i clienti e gli utenti richiedono o necessitano. Conoscere al meglio il linguaggio di programmazione e come applicarlo sono passi più che importanti e che è bene non sottovalutare.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità