Sport

A Fieracavalli arriva anche l'"Horseball"

Ventiquattro giocatori provenienti da cinque nazioni europee in gara nel primo FIHB KEP Horseball Masters

A Fieracavalli arriva anche l'"Horseball"
Sport 23 Ottobre 2017 ore 15:38

Ventiquattro giocatori provenienti da cinque nazioni europee in gara nel primo FIHB KEP Horseball Masters

L'Horseball, sport di squadra spettacolare che unisce il ritmo del basket e il dinamismo del rugby, torna alla Fieracavalli di Verona dopo 17 anni con un evento internazionale di alto livello: l'FIHB KEP Horseball Masters. Promosso dalla Federazione Internazionale di Horseball (FIBH) in collaborazione con la Federazione Italiana Sport Equestri (FISE), vede in gara 24 tra i giocatori più forti al mondo provenienti da Francia, Spagna, Belgio, Portogallo e Italia.

Dal 26 al 29 ottobre, il ring dell'area A (all'ingresso della fiera) diventa quindi campo gara per campioni del calibro di Gil Carbones, Mikel Le Gall, Valentine Descamps e Justine Ammann che, insieme alla propria squadra, si contendono una palla racchiusa da sei maniglie di cuoio per cercare di fare quanti più canestri possibile.

Ogni partita, della durata di due tempi da 10 minuti l'uno, è molto spettacolare perché nessun giocatore può trattenere la palla per più di dieci secondi e, per raccoglierla da terra, i cavalieri e le amazzoni sono costretti a “scivolare” di lato sulla sella, dando vita a delle vere e proprie figure acrobatiche.

Grazie al ritorno di questo sport ispirato al "Pato" argentino e ideato in Francia negli anni ‘30, la 119ª edizione di Fieracavalli si conferma ancora una volta capitale dello sport equestre.