Valeggio

Argento per Francesca Porcellato nell'handbike, Zaia: "E' la storia vivente delle Paralimpiadi"

Storica medaglia d’argento conquistata nell’handbike dall’atleta veneta, origini trevigiane ma veronese d'adozione.

Argento per Francesca Porcellato nell'handbike, Zaia: "E' la storia vivente delle Paralimpiadi"
Sport Villafranca, 31 Agosto 2021 ore 11:07

Tokyo, argento per la veneta Porcellato nell'handbike. Zaia: "E' la storia vivente delle Paralimpiadi".

Inossidabile Porcellato a Tokyo

“A 51 anni (che compirà il prossimo 5 settembre ndr.), Francesca Porcellato è la storia vivente delle Paralimpiadi, all’undicesima partecipazione, da Seoul 1988 a oggi, questa vera e propria wonder woman è di nuovo sul podio, con uno straordinario argento nella crono H3 di handbike. I complimenti non bastano più, e non è finita, perché domani la tigre potrebbe ruggire ancora”.

Con queste parole, il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, festeggia la medaglia d’argento conquistata nell’handbike dall’atleta veneta, origini trevigiane (di Riese Pio X) ma residente nel veronese, a Valeggio sul Mincio.

“Questa donna d’acciaio – aggiunge il Governatore – ha attraversato la storia delle Paralimpiadi vincendo medaglie a due cifre, e facendolo in sport diversi: atletica, sci di fondo, e ora handbike. Francesca è un mix unico di gioia di vivere, di amore per lo sport, di gusto per la sfida al destino, di determinazione. Tutto il bello di un essere umano”.

“Diciamo orgogliosamente grazie alla rossa volante – conclude il Presidente – magari con un arrivederci a Parigi. Lei può”.

La stessa atleta trevigiana sui suoi social ha così esultato per l'ennesimo incredibile risultato:

"Se è un sogno, non svegliatemi! Time Trial, Medaglia d’Argento, Il mio motto “ crederci sempre mollare mai”, ha funzionato anche oggi!!!!"