Olimpiadi di Tokyo

Elia Viviani ha conquistato il bronzo nell'Omnium, Zaia: "Incredibile, grazie!"

Elia Viviani, pistard e ottimo velocista su strada, dopo una gara rocambolesca che, all’inizio, lo aveva visto nelle retrovie è riuscito a riscattarsi.

Elia Viviani ha conquistato il bronzo nell'Omnium, Zaia: "Incredibile, grazie!"
Sport Legnago e bassa, 05 Agosto 2021 ore 14:14

Elia Viviani torna a far sognare con un’impresa unica alle Olimpiadi di Tokyo dove ha conquistato la medaglia di bronzo nell'Omnium.

Elia Viviani ha conquistato il bronzo nell'Omnium

Si può definire una vera e proprio impresa quella di oggi, giovedì 5 agosto 2021 per Elia Viviani che ha conquistato la medaglia di bronzo nell’Omnium. Una conferma di una grande classe dopo l’oro conquistato a Rio nel 2016.

Purtroppo Elia era partito male piazzandosi al 13esimo posto nello scratch durante la prova dell’apertura, era poi riuscito a risalire all’undicesima posizione mentre oggi è riuscito a riscattarsi nella corsa ad eliminazione.

Ora Elia Viviani tornerà sabato 7 agosto 2021 sulla pista del velodromo di Izu in coppia con Simone Consonni.

Zaia: "Incredibile, grazie!"

E’ arrivato il giorno di Elia Viviani! Il nostro beniamino veronese è medaglia di bronzo nell’omnium del ciclismo su pista. Il suo è un podio pesantissimo e non meno glorioso dell’oro di Rio. Questo ragazzo, umile e intelligente, a Tokio ha fatto una vera impresa, con una progressione incredibile, una remuntada che l’ha portato lassù partendo dalle retrovie, dove si era trovato dopo 2 delle quattro prove di cui si compone questa spettacolare disciplina”.

Con queste parole, il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, saluta la medaglia di bronzo conquistata nell’omnium di ciclismo su pista dal veronese Elia Viviani, pistard e ottimo velocista su strada, dopo una gara rocambolesca che, all’inizio, lo aveva visto nelle retrovie.

“Lo sport – aggiunge Zaia - ci ha abituato anche ad assistere alla comparsa di meteore incapaci di rimanere a lungo ad alto livello. Elia è invece l’esatto contrario. Un atleta poliedrico (come dimenticare le sue vittoriose volate su strada e le stoccate su pista) che oggi, alla tecnica sopraffina e all’esperienza ha saputo affiancare un grande cuore. Un cuore tutto veneto, grazie al quale nessuno da queste parti molla mai la presa fino all’ultimo metro. Grazie Elia!”.

Un veronese sul podio

Grande soddisfazione anche per il sindaco di Verona, Federico Sboarina che sui social ha scritto:

"Grandissimo Elia Viviani.
L’Omnium è la tua gara e l’hai dimostrato con una splendida rimonta, guadagnandoti il terzo posto.
Un veronese sul podio di Tokyo 2020".