Ex giocatori Hellas in campo per la partita del cuore 2018

Il ricavato dell’evento andrà all’associazione Alzheimer, attiva sul territorio.

Ex giocatori Hellas in campo per la partita del cuore 2018
Est Veronese, 28 Agosto 2018 ore 16:15

Ex giocatori Hellas in campo per la partita del cuore 2018. Il ricavato dell’evento andrà all’associazione Alzheimer.

 La partita

Si giocherà giovedì 6 settembre, alle 18.30 al Parco Olimpia Ugo Pozzan, in via Divisione Acqui, a San Martino Buon Albergo, la “Partita del Cuore”. Gli ex giocatori dell’Hellas Verona scenderanno in campo insieme ai giocatori dell’A.C. Over San Martino. L’evento benefico è organizzato e promosso dall’associazione Alzheimer Italia –Verona Onlus, a cui andrà il ricavato, con il patrocinio dei Comuni di San Martino Buon Albergo, Verona, Caldiero, Colognola ai Colli, Zevio e Oppeano, e in collaborazione con Federfarma Verona, l’associazione Anteas e la Pro loco SMBA 2.0.

Il sostegno

“Per il nostro Comune è un onore poter ospitare la “Partita del Cuore”, ringrazio la presidente per averci coinvolti. Con l’associazione Alzheimer c’è da anni un rapporto molto proficuo, che ci ha consentito di dare vita a un servizio importante per le famiglie attraverso i laboratori della memoria, che si svolgono nella sala civica De Betta, in via XX Settembre”, ha affermato l’assessore alle Politiche sociali Roberta Scaravelli.

Leggi anche: Quattro consigli utili contro il morbo di Alzheimer

Una sorpresa molto gradita

“Sport e solidarietà vanno spesso di pari passo, per questo abbiamo aderito all’iniziativa benefica, dando la disponibilità del Parco Olimpia”, ha spiegato l’assessore allo Sport Giulio Furlani, che ha aggiunto: “Scoprire quali ex giocatori dell’Hellas Verona scenderanno in campo sarà una sorpresa, un motivo in più per venire a vedere la partita”.

Alzheimer

La presidente dell’associazione Alzheimer Italia-Verona Onlus Maria Grazie Ferrari ha sottolineato: “L’Alzheimer è la più diffusa malattia neurodegenerativa, definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità “una priorità per la salute pubblica” per la quale non esistono a tutt’oggi terapie farmacologiche risolutive. È in questa attesa le famiglie devono poter affrontare tale patologia spesso in solitudine”. Per questo motivo il messaggio della “Partita del cuore” è quello “di non aver paura della malattia. Faccio un appello affinché giovedì 6 settembre vengano tante persone”.

Biglietti e dettagli

Il contributo per l’ingresso è di 5 euro, i biglietti sono disponibili nella sede dell’associazione e in alcuni esercizi commerciali di San Martino Buon Albergo: edicola Alberto Bracco. in piazza del Popolo, cartolibreria EMME ERRE in via Brenta 15 e cartoleria Pizzoli Simone, in via XX Settembre 33. La serata sarà allietata dalla Banda Young e saranno in funzione gli stand gastronomici.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità