Calcio

Hellas Verona: l’ultima partita al Bentegodi è un successo, i tifosi salutano il loro capitano

Grazie alle due reti segnate, Di Carmine è diventato il top-scorer dei gialloblù con 8 gol realizzati.

Hellas Verona: l’ultima partita al Bentegodi è un successo, i tifosi salutano il loro capitano
Verona Città, 30 Luglio 2020 ore 10:15

Numerose emozioni in campo.

La vittoria

Grande partita per l’Hellas Verona che ha ritrovato la vittoria nell’ultima partita casalinga della stagione, superando per 3-0 la SPAL al Bentegodi. Grazie alle due reti segnate, Di Carmine è diventato il top-scorer dei gialloblù con 8 gol realizzati. L’Hellas era presente e attiva per tutto il match, col 3-0 nella ripresa, a firma di Faraoni (quinta rete in campionato) e con finale di partita di forti emozioni e suggestioni per l’ingresso in campo al 75’ di Pazzini, alla sua ultima apparizione in gialloblù al Bentegodi, che ne ha applaudito le gesta sportive da bomber, campione, idolo e capitano per cinque anni.

Il saluto dei tifosi

Al termine della partita, la Curva Sud ha salutato il suo capitano, Giampaolo Pazzini con uno striscione. Il capitano in una recente intervista aveva dichiarato:

“Non nascondo che sono molto emozionato, due giorni fa mi sono reso conto che era finita anche se il direttore mi aveva detto un mese fa che le loro idee erano diverse. Domenica andando allo stadio a vere la partita ho capito che era la fine. Sono stati cinque anni intensi tra alti e qualche basso. Verona per me rappresenta qualcosa in più di una semplice squadra o una semplice esperienza. E’ stato un percorso bellissimo, sono contento di averlo finito con la squadra in serie A, un percorso intenso dove ho dato tutto. Verona e i suoi tifosi mi hanno dato molto di più, mi hanno sempre supportato, quando le cose andavano male o bene”.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità