Tempo libero
Appuntamenti

Cosa fare a Verona e provincia: gli eventi del weekend dell'8 e 9 gennaio 2022

Un'ampia selezione di appuntamenti da non perdere per il weekend in arrivo.

Cosa fare a Verona e provincia: gli eventi del weekend dell'8 e 9 gennaio 2022
Tempo libero Verona Città, 05 Gennaio 2022 ore 17:11

Numerosi gli appuntamenti da non perdere in questo weekend di sabato 8 e domenica 9 gennaio 2022 a Verona e in provincia.

Cosa fare a Verona e provincia

Se siete ancora indecisi sul cosa fare questo weekend, a Verona e provincia ci sono numerose opportunità.

Piazza Bra - "Presepi dal mondo a Verona"

Dopo un anno di stop a causa del Covid-19, torna nella città scaligera la storica rassegna dei "Presepi dal mondo a Verona", con il suo simbolo, la Stella cometa più grande del mondo, installa in piazza Bra.

La mostra, in programma fino al 23 gennaio 2022, visto il proseguo dei lavori di restauro all’anfiteatro romano, sarà allestita per il terzo anno in Gran Guardia, mantenendo in alterati la sua spettacolarità e fascino.

Museo di Storia Naturale - "Gli animali del Natale - La vita d'inverno sulle nostre montagne"

"Gli animali del Natale. La vita d’inverno sulle nostre montagne". E’ questo il tema scelto per la nuova esposizione temporanea allestita al Museo di Storia Naturale, visibile fino al 30 gennaio. Un vero e proprio viaggio alla scoperta di particolarità e caratteristiche degli animali che popolano le nostre montagne, con il supporto di spiegazioni scientifiche che, ad esempio, spiegano il fenomeno del letargo e le specie che vi fanno ricorso per sopravvivere al freddo invernale.

Lungo il percorso espositivo, a cura di Leonardo Latella, il visitatore potrà incontrare ed ammirare una famiglia di stambecchi, l’orso, la marmotta, gli insetti dei torrenti glaciali e delle grotte, le pernici bianche e altri animali del Natale delle Alpi.

Sopravvivere all’inverno. La mostra evidenzia le tante strategie messe in atto dagli animali per difendersi dal freddo, in particolare in montagna. C’è chi fa scorte di cibo e passa molto tempo riparato nella tana. Altri, invece, trovano un rifugio sicuro e vanno in letargo. Altri ancora cambiano colore del pelo o delle penne, per confondersi con la neve bianca; oppure, producono sostanze che impediscono alle cellule di congelarsi.

Museo Archeologico - mostra "Vasi antichi"

Fino al 2 ottobre 2022 è aperta al pubblico, nella sala dedicata alle esposizioni temporanee del Museo Archeologico al Teatro Romano, la nuova mostra "Vasi antichi" a cura di Margherita Bolla. Per domenica 7 novembre 2021 alle 11 è disponibile la visita guidata gratuita della durata di un'ora.

L’esposizione è dedicata alla valorizzazione di una collezione del Museo Archeologico normalmente non esposta al pubblico, che può essere ammirata per un anno. Si tratta di una delle tante tappe del programma di valorizzazione del patrimonio conservato in questo Museo. La ceramica, che richiede grande perizia tecnica e sapienza artigianale, offre numerosi spunti anche per lo svolgimento di percorsi didattici, che possono riprendere in presenza dopo la forzata interruzione a causa della pandemia.

Nelle vetrine del Museo viene presentata una selezione della raccolta di ceramiche preromane, un’ottantina di vasi dal VII al IV secolo a.C. circa. Di particolare impatto la vetrina dedicata alle “ceramiche nere degli Etruschi”, con un vaso monumentale, parte di un gruppo di vasi in bucchero donato al Museo di Verona nell’Ottocento da Bernardino Biondelli, nato a Zevio nel 1804, linguista di fama, archeologo, curatore delle collezioni numismatiche del Comune di Milano per più di trent’anni. Si ha così l’occasione di ricordare ancora una volta l’importanza del mecenatismo per l’ampliamento delle raccolte museali.

Mercato coperto di Campagna Amica

Vi aspetta il Mercato coperto di Campagna Amica di Verona in centro città, organizzato dagli agricoltori di Coldiretti. Prodotti freschi e di stagione, il meglio dell’agricoltura veronese, ma anche esperienze dirette attraverso laboratori per grandi e bambini, assaggi guidati dai produttori, lezioni per le scuole ed esperimenti del gusto nel quartiere Filippini, in via Macello 5/a, a pochi passi da piazza Bra. Il Mercato sarà aperto tutti i sabati e le domeniche dalle 8.30 alle 13. I bambini potranno rivivere l’esperienza della pigiatura dell’uva come si faceva una volta grazie a un laboratorio a loro dedicato.

Mercato Coperto Campagna Amica

Museo di Castelvecchio - Ritorno alla rappresentazione. Gli acquerelli di Francesco Arduini. Una donazione al Museo di Castelvecchio 

Fino al 6 marzo 2022 sarà possibile vedere l’esposizione dossier, a cura di Francesca Rossi e Ketty Bertolaso, presenta 60 acquerelli donati da Francesco Arduini al Gabinetto Disegni e Stampe del Museo di Castelvecchio: opere di delicata suggestione, che costituiscono una ripresa della rappresentazione, dopo l’astrattismo degli esordi, e che trovano nell’acquerello il medium ideale per restituire una “densità cromatica e tattile inusitata in rapporto alla traduzione consolidata di questa tecnica”, come sottolinea l’artista: un ritorno alle origini, dopo la lunga produzione di arte astratta, che non contraddice, ma sviluppa un percorso artistico in cui la tendenza a “rendere visibile il non visto dall’occhio” implica anche una “persistente inclinazione a indagare – con occhi di lince – nel visibile” (Verzellesi, 1990) e che rende il pittore “felicemente in bilico tra riflessività e freschezza”. Opere di luce e di silenzio, in cui, “foglio dopo foglio, acquerello dopo acquerello” le immagini si fissano “in una specie di eternità d’istante” (Lonardi, 1996).

Un lungo sodalizio di amicizia e di profonda stima artistica legò Licisco Magagnato a Francesco Arduini: tra gli anni Sessanta e Settanta, il direttore acquisì alcune opere dell’artista e dedicò molte pagine in cataloghi di mostre monografiche e collettive alla sua produzione pittorica e grafica.
Accanto agli acquerelli donati da Francesco Arduini saranno esposti dipinti e disegni appartenenti alle collezioni civiche veronesi e in prestito dalla raccolta dell’artista.

Bardolino - Natale sul lungolago e il centro storico 

Fino al 9 gennaio un cartellone ricco di appuntamenti e di eventi attende i visitatori, per fargli vivere l’esperienza unica di festeggiare il Natale abbracciando la meravigliosa scenografia del Lago di Garda. Il Natale a Bardolino abbraccerà non solo il lungolago e il centro storico, ma anche Parco Carrara Bottagisio, ampliando l’area espositiva.

La pista di pattinaggio sul ghiaccio coperta sarà presente all’interno di Parco Carrara Bottagisio, così come la grande ruota panoramica alta 30 metri. Lungolago Lenotti tornerà ad ospitare il mercatino di Natale con le caratteristiche casette in legno in stile tirolese, ad ospitare 34 aziende accuratamente selezionate per proporre artigianato e gastronomia.

La novità sarà in Piazza del Porto, dove verrà creata un’area dedicata appositamente alle famiglie, con la tradizionale giostra cavalli, la slitta di Babbo Natale con visori 3D e la casa dello Speck, un angolo di tirolo a Bardolino.

Ma non solo lungolago: le vie del centro storico saranno addobbate con migliaia di luci e numerose installazioni artistiche sul tema del Natale saranno dislocate lungo i vicoli del paese. La passeggiata parte dall’imponente albero di Natale girevole, in Piazza Matteotti: una cascata di luci alta oltre 6 metri, lo sfondo ideale per una foto indimenticabile, fino ad arrivare alla cabina storica della Funivia Malcesine Monte Baldo, che sarà posizionata in riva alle acque del lago e allestita a tema.

Bussolengo -Magia del Natale nel bosco incantato

Fino al 9 gennaio 2022 un mese di eventi per grandi e piccoli. Torna l'appuntamento con La Magia del Natale nel bosco incantato a Bussolengo.  Quest'anno sono tante le novità, a partire dalle piazze coinvolte nella manifestazione: non solo Piazza XXVI aprile e le vie del centro si vestiranno a festa ma anche Piazzale Vittorio Veneto e Piazza dello Zodiaco ospiteranno gli eventi a tema, per offrire a bussolenghesi un Natale ancora più ricco.

Bussolengo - Villaggio di Natale Flover

Un luogo magico dove il Natale prende vita, aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.30 fino al 9 gennaio 2022. Al Villaggio di Natale di Flover a Bussolengo si potrà ammirare la casa di Babbo Natale, poter acquistare le decorazioni per l'albero, per la casa ma anche per il proprio giardino.

Inaugurazione Villaggio di Natale a Bussolengo

Castelnuovo del Garda - Gardaland Magic Winter

Ultimo appuntamento con Gardaland Magic Winter, l’evento invernale durante il quale splendidi addobbi e coinvolgenti spettacoli trasformano il parco e permettono agli ospiti di vivere le magiche atmosfere natalizie senza rinunciare al divertimento e all’adrenalina delle attrazioni.

Durante la kermesse  saranno disponibili le principali attrazioni a cui si aggiungeranno tante attività speciali tutte da vivere, dal Magico Villaggio di Babbo Natale al nuovo show “Il favoloso emporio di Natale” presso Gardaland Theatre. Non poteva mancare poi una pista di pattinaggio su ghiaccio circondata – anziché da montagne innevate – da un caratteristico souk arabo, suggestioni che solo in un Parco Divertimenti si possono vivere.