Eventi
Tempo libero

Cosa fare a Verona e provincia: gli eventi del weekend di Natale e Santo Stefano 2021

Un'ampia selezione di appuntamenti da non perdere per lo speciale weekend in arrivo.

Cosa fare a Verona e provincia: gli eventi del weekend di Natale e Santo Stefano 2021
Eventi Verona Città, 23 Dicembre 2021 ore 11:41

Numerosi gli appuntamenti da non perdere in questo speciale weekend di sabato 25 e domenica 26 dicembre 2021 a Verona e in provincia.

Cosa fare a Verona e provincia

Se siete ancora indecisi sul cosa fare questo weekend, a Verona e provincia ci sono numerose opportunità.

Villaggio di Natale

La magia del Natale per un mese anche nei quartieri di Verona. fino al 26 dicembre alcune Circoscrizioni potranno vivere la magia del “Villaggio di Natale”, organizzato dalla Pro Loco di Verona, con mercatini natalizi che si alterneranno ravvivando anche le periferie. Finalmente quest’anno, per la prima volta, le piazze delle circoscrizioni potranno immergersi nell’atmosfera del Natale ospitando le caratteristiche casette attorno alle quali saranno organizzate tante altre attività, con stand enogastronomici, prodotti tipici, giostre e spettacoli per la gioia di bambini e famiglie, allietati da canti natalizi e dalla presenza di Babbo Natale.

Dal 16 al 19 dicembre al parco di Santa Croce e nelle vie limitrofe. La conclusione, a cavallo di Natale, dal 21 al 26 dicembre nell’area sosta dell’Agsm Forum.

Piazza dei Signori - Mercatini di Natale

Fino al 26 dicembre 2021, Piazza dei Signori ospita per il tredicesimo anno consecutivo i mercatini di Natale a Verona. on mancheranno le caratteristiche casette in legno in collaborazione con il "Christkindlmarkt" di Norimberga. Numerose le novità quest'anno come per esempio la presenza della pista di ghiaccio all'Arsenale.

Un tuffo nella magia del Natale con gli oltre 100 espositori che propongono prodotti tipici tradizionali artigianali quali addobbi in vetro, legno e ceramica, tante idee regalo nonché specialità gastronomiche e deliziosi dolci natalizi. E' inoltre disponibile il bus navetta gratuito.

Dove trovarli: Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Cortile del Tribunale, Via della Costa, Loggia Fra Giocondo, Loggia Vecchia, Piazza Sacco e Vanzetti (Arsenale), Ponte Pietra e Ponte Scaligero di Castelvecchio.

Piazza Bra - "Presepi dal mondo a Verona"

Dopo un anno di stop a causa del Covid-19, torna nella città scaligera la storica rassegna dei "Presepi dal mondo a Verona", con il suo simbolo, la Stella cometa più grande del mondo, installa in piazza Bra.

La mostra, in programma fino al 23 gennaio 2022, visto il proseguo dei lavori di restauro all’anfiteatro romano, sarà allestita per il terzo anno in Gran Guardia, mantenendo in alterati la sua spettacolarità e fascino.

Mercato coperto di Campagna Amica

Vi aspetta il Mercato coperto di Campagna Amica di Verona in centro città, organizzato dagli agricoltori di Coldiretti. Prodotti freschi e di stagione, il meglio dell’agricoltura veronese, ma anche esperienze dirette attraverso laboratori per grandi e bambini, assaggi guidati dai produttori, lezioni per le scuole ed esperimenti del gusto nel quartiere Filippini, in via Macello 5/a, a pochi passi da piazza Bra. Il Mercato sarà aperto tutti i sabati e le domeniche dalle 8.30 alle 13. I bambini potranno rivivere l’esperienza della pigiatura dell’uva come si faceva una volta grazie a un laboratorio a loro dedicato.

Mercato Coperto Campagna Amica

Galleria d'Arte Moderna Achille Forti - La mano che crea 

Si può visitare fino al 31 dicembre 2021, alla Galleria d'Arte Moderna Achille Forti a Verona, la mostra "La mano che crea. La galleria pubblica di Ugo Zannoni (1836-1919)". Scultore, collezionista e mecenate che offre uno studio dedicato all’artista e al tema del mecenatismo che ha portato alla nascita delle collezioni civiche della Galleria d’Arte Moderna.

Il punto di avvio del progetto - curato dal direttore dei Musei Civici Francesca Rossi affiancata da un comitato scientifico composto da Maddalena Basso, Camilla Bertoni, Elena Casotto, Tiziana Franco, Sergio Marinelli, Patrizia Nuzzo e Pietro Trincanato - è la vicenda di uno dei maggiori scultori dell’Ottocento veronese, Ugo Zannoni.

la mano che crea

Bardolino - Natale sul lungolago e il centro storico 

Fino al 9 gennaio un cartellone ricco di appuntamenti e di eventi attende i visitatori, per fargli vivere l’esperienza unica di festeggiare il Natale abbracciando la meravigliosa scenografia del Lago di Garda. Il Natale a Bardolino abbraccerà non solo il lungolago e il centro storico, ma anche Parco Carrara Bottagisio, ampliando l’area espositiva.

La pista di pattinaggio sul ghiaccio coperta sarà presente all’interno di Parco Carrara Bottagisio, così come la grande ruota panoramica alta 30 metri. Lungolago Lenotti tornerà ad ospitare il mercatino di Natale con le caratteristiche casette in legno in stile tirolese, ad ospitare 34 aziende accuratamente selezionate per proporre artigianato e gastronomia.

La novità sarà in Piazza del Porto, dove verrà creata un’area dedicata appositamente alle famiglie, con la tradizionale giostra cavalli, la slitta di Babbo Natale con visori 3D e la casa dello Speck, un angolo di tirolo a Bardolino. Verrà poi riproposta la posa di due presepi sommersi nelle acque antistanti il porto del capoluogo e di Cisano nelle giornate di domenica 28 novembre e lunedì 6 dicembre. A proporre l’iniziativa è la Gas Diving School, l’associazione di subacquei che già collabora con il Comune di Bardolino per l’appuntamento a sfondo ecologico Fondali Puliti.

Ma non solo lungolago: le vie del centro storico saranno addobbate con migliaia di luci e numerose installazioni artistiche sul tema del Natale saranno dislocate lungo i vicoli del paese. La passeggiata parte dall’imponente albero di Natale girevole, in Piazza Matteotti: una cascata di luci alta oltre 6 metri, lo sfondo ideale per una foto indimenticabile, fino ad arrivare alla cabina storica della Funivia Malcesine Monte Baldo, che sarà posizionata in riva alle acque del lago e allestita a tema. Assolutamente da non perdere anche la rassegna dei presepi dal mondo, che partirà il 6 dicembre, all’interno della medievale Chiesa di San Severo in Borgo Garibaldi, un capolavoro architettonico che si presterà ad essere l’incantevole scenografia di decine di installazioni provenienti da ogni parte del pianeta, dall’Asia alle Americhe, dall’Europa all’Africa.

Bussolengo -Magia del Natale nel bosco incantato

Fino al 9 gennaio 2022 un mese di eventi per grandi e piccoli. Torna l'appuntamento con La Magia del Natale nel bosco incantato a Bussolengo.  Quest'anno sono tante le novità, a partire dalle piazze coinvolte nella manifestazione: non solo Piazza XXVI aprile e le vie del centro si vestiranno a festa ma anche Piazzale Vittorio Veneto e Piazza dello Zodiaco ospiteranno gli eventi a tema, per offrire a bussolenghesi un Natale ancora più ricco.

La centrale Piazza VVXI Aprile sarà teatro dell’inaugurazione ufficiale l’8 dicembre alle 17 con l'accensione delle luci per dare il benvenuto al periodo natalizio. Ospiti speciali di questo momento saranno le mascotte Tunk, Prezzemolo, Baldo e Brr. A seguire ci sarà una degustazione di risotto e l'esibizione del coro Ok Mama con i canti natalizi. Nel pomeriggio dell’8 per i bambini ci saranno il truccabimbi, lo spettacolo dei palloncini e le magiche bolle di sapone. La stessa piazza ospiterà come da tradizione la casetta di Babbo Natale con Santa Claus e i suoi Elfi per raccogliere le letterine dei bambini. Da qui partirà inoltre l'immancabile corsa dei Babbo Natale che si terrà sabato 11 dicembre.

La pista di pattinaggio, mai così grande, si sposta invece in Piazzale Vittorio Veneto. Già attiva dal 27 novembre, la pista sarà aperta nei giorni feriali dalle 14 alle 20, nei festivi dalle 10 alle 20 e fino alle 2 nella notte di Capodanno.

Sempre in Piazzale Vittorio Veneto ci sarà anche un'altra novità: tutti i weekend partirà il trenino delle feste che accompagnerà i visitatori a fare il giro del centro storico fino al Villaggio di Natale Flover che quest'anno festeggia venticinque anni. Un modo diverso per visitare tutte le location della manifestazione, realizzato grazie al supporto di Flover, AGSM e La Grande Bellezza Italiana, che regalerà ai passeggeri una cassetta di frutta nel tragitto di ritorno. Piazza dello Zodiaco, allestita con tante luci, ospiterà il 12 e il 19 dicembre i mercatini del Festival dell'Handmade: i nuovi creativi, con tanti banchetti provenienti da tutta Italia e idee originali per i regali. Il 12 dicembre per le vie del centro ci sarà il mercato di Santa Lucia, mentre domenica 19 tornerà un altro appuntamento molto amato: il mercato del Consorzio 5 Terre dei Poeti con banchi del Mercato di Forte dei Marmi. Come ogni settimana ci sarà inoltre lo storico mercato del giovedì.

Bussolengo - Villaggio di Natale Flover

Un luogo magico dove il Natale prende vita, aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.30 fino al 9 gennaio 2022. Al Villaggio di Natale di Flover a Bussolengo si potrà ammirare la casa di Babbo Natale, poter acquistare le decorazioni per l'albero, per la casa ma anche per il proprio giardino.

Un weekend ricco di appuntamenti al villaggio di Natale Flover

Valeggio sul Mincio - Natale a Valeggio

Nel rispetto delle limitazioni imposte dalla pandemia da Covid-19, l’Amministrazione Comunale di Valeggio,in collaborazione con la Pro Loco, non vuole far mancare ai propri concittadini, dai più piccoli fino agli adulti, le occasioni per incontrarsi, per godersi un bello spettacolo di teatro, un concerto di buona musica in occasione della fine dell’anno. Si ritorna così a teatro, precisamente al Teatro Smeraldo, con tre proposte diverse di teatro e musica.

Si inizia Sabato 18 dicembre alle ore 20.45 – Teatro Smeraldo con "El Cavalier del la trista figura", della Compagnia Teatrale El Gavetin.

Le fantasie del leggendario cavaliere “Don Chisciotte de la Mancia” di Miguel de Cervantes prendono vita nell’originale restituzione del regista Franco Antolini, che alterna sul palcoscenico la narrazione allegra, spassosa, divertente delle gesta del protagonista e l’interpretazione del personaggio stesso che, esprimendosi in uno spagnolo maccheronico, è reso bizzarro, grottesco e di sicura efficacia comica. Il racconto e l’interpretazione del cavaliere errante sono accompagnati dalle note della fisarmonica, suonata da un musicista che diventa anch’esso coprotagonista, rivestendo i panni di “Sancio Panza”, mentre due voci fuori campo ripropongono il dramma tra parole e canto, alternando giochi di luce, trasparenza e proiezione di immagini.

Domenica 19 dicembre alle ore 16.00 – Teatro Smeraldo è la volta dei bambini, con una proposta a loro dedicata dal titolo"La bella e la bestia", interpretata dalla Compagnia Teatro dei Navigli

Una delle fiabe più note, più lette, più amate. Lo spettacolo, rielaborato dalla Compagnia Teatro dei Navigli, che abbiamo già visto a Valeggio nella rassegna estiva per i bambini, vede un continuo e coinvolgente scambio di personaggi che travolge bambini e genitori,in un emozionante spettacolo che lascia anche molti insegnamenti. All’interno, infatti, di un momento ludico e coinvolgente come quello teatrale, sono stati introdotti concetti importanti per i piccoli spettatori, quali l’importanza della generosità e dell’altruismo, del buon cuore e dell’umiltà, dell’illusione dell’apparenza e dell’importanza della nobiltà d’animo.

Castelnuovo del Garda - Gardaland Magic Winter

Sabato 4 dicembre 2021 inizia Gardaland Magic Winter, l’evento invernale durante il quale splendidi addobbi e coinvolgenti spettacoli trasformano il parco e permettono agli ospiti di vivere le magiche atmosfere natalizie senza rinunciare al divertimento e all’adrenalina delle attrazioni.

Durante la kermesse – in programma dal 4 all’8 dicembre 2021, nei weekend dell’11 e 12 e del 18 e 19 dicembre, il 23 e 24 dicembre e poi ininterrottamente dal 26 dicembre al 9 gennaio 2022 – saranno disponibili le principali attrazioni a cui si aggiungeranno tante attività speciali tutte da vivere, dal Magico Villaggio di Babbo Natale al nuovo show “Il favoloso emporio di Natale” presso Gardaland Theatre. Non poteva mancare poi una pista di pattinaggio su ghiaccio circondata – anziché da montagne innevate – da un caratteristico souk arabo, suggestioni che solo in un Parco Divertimenti si possono vivere.