Appuntamento

"OggiRosa", a Bardolino quattro giorni dedicati al vino rosa italiano

Dal venerdì al lunedì tutta l’area del parco di Villa Carrara Bottagisio, sul meraviglioso lungolago di Bardolino sarà aperta al pubblico per un grande banco d’assaggio dei vini rosa italiani.

"OggiRosa", a Bardolino quattro giorni dedicati al vino rosa italiano
Eventi Garda, 17 Giugno 2021 ore 16:44

Bardolino, sulla sponda veronese del lago di Garda, torna a vestirsi di rosa per uno dei primi grandi eventi pubblici dedicati al vino nel post pandemia.

"OggiRosa", appuntamento a Bardolino

Dal 18 al 21 giugno 2021, infatti, Parco Carrara Bottagisio, ospiterà OggiRosa, una ricca kermesse dedicata ai vini rosa italiani organizzata dalla Fondazione Bardolino Top e da Rosautoctono, l’istituto per il vino rosa autoctono italiano che raccoglie i Consorzi di tutela del Chiaretto di Bardolino, del Valtènesi, del Cerasuolo d’Abruzzo, del Castel del Monte Rosato e Bombino Nero, del Salice Salentino Rosato e del Cirò Rosato. Ospiti d’onore le “nuove” bollicine rosa del Prosecco Rosé.

Grande banco d'assaggio

Dal venerdì al lunedì tutta l’area del parco di Villa Carrara Bottagisio, sul meraviglioso lungolago di Bardolino sarà aperta al pubblico per un grande banco d’assaggio dei vini rosa italiani, accanto ad uno spazio dedicato alla masterclass a cura dei sommelier Fisar e a due aree che ospiteranno l’area food a cura dei primi due ospiti della manifestazione: il Riso Vialone Nano Igp e il tortellino di Valeggio sul Mincio. Lauro Sabaini, sindaco di Bardolino ha affermato:

"Questo evento è un segnale di ritorno alla normalità e alla ripresa delle attività di promozione del territorio nella sua interezza e quindi non potevamo non cogliere l’occasione per ospitare alcune eccellenze scaligere che sono anche sinonimo di grandi eventi, come la Fiera del Riso di Isola della Scala e Tortellini e Dintorni di Valeggio Sul Mincio".

Altro grande ospite di OggiRosa sarà l’Arena di Verona e il festival lirico, attraverso la presenza delle scenografie areniane in Piazza del Porto a Bardolino a suggellare la collaborazione tra territori allo scopo di promuovere Verona e la sua provincia nel suo complesso. Il primo cittadino ha puntializzato:

"Concertazione e creare rete sono ora più che mai indispensabili se vogliamo ripartire e tornare grandi. Riprendiamo a correre da dove ci eravamo fermati – ha spiegato Ivan De Beni, presidente della Fondazione Bardolino Top – quindi non solo dalla creazione di eventi, ma anche dalla condivisione del palcoscenico di Bardolino con tutta la provincia di Verona. E' un onore per noi della Fondazione poter collaborare con Verona, Valeggio e Isola della Scala e da queste amicizie speriamo possano nascere sempre nuove opportunità per promuovere nel miglior modo possibile i nostri prodotti e la nostra splendida provincia".

Spazio alla musica

Il banco d’assaggio di OggiRosa, aperto il venerdì e il lunedì dalle 17 alle 23 e il sabato e la domenica dalle 11 alle 23, sarà strutturato in due distinte sezioni: una ai vino rosa italiani e una dedicata esclusivamente al mondo bio. Di scena, inoltre, le confetture bio della Rigoni di Asiago.

Spazio anche alla musica: sul palco di Villa Carrara Bottagisio si succederanno alcuni dei musicisti protagonisti di 100 Note in Rosa, la rassegna degli aperitivi musicali con il Chiaretto (Ally Joyce & Country Band, I Briganti del Folk, Nathalia Sales Bossanova Trio, Diletta Marzano), mentre lunedì 21 giugno sarà protagonista la band Le Cose Importanti, impegnata in quei giorni a Bardolino per la realizzazione del videoclip del brano vincitore del Premio Arte d’Amore, prodotto presso Sottoilmare Recording Studio. Franco Cristoforetti, presidente di Rosautoctono ha affermato:

"OggiRosa è la maniera con la quale vogliamo celebrare la Giornata del Vino Rosa Italiano, indetta due anni fa da Rosautoctono per il 21 giugno. Invitiamo tutti gli appassionati di vino rosa a condividere in quei giorni le proprie degustazioni, a Bardolino come ovunque in Italia, utilizzando l’hashtag #oggirosa".