Appuntamento

Mura Festival: dall’Italia al Venezuela, lo street food gourmet sotto le stelle di Verona

Un’occasione per ripartire insieme, in sicurezza, riappropriandosi dei meravigliosi parchi all’interno delle mura cittadine.

Mura Festival: dall’Italia al Venezuela, lo street food gourmet sotto le stelle di Verona
Tempo libero Verona Città, 21 Giugno 2021 ore 17:56

In occasione della seconda edizione del Mura Festival, ideato e promosso dal Comune di Verona, nei quartieri di San Zeno, Veronetta, Borgo Trento e Torricelle, nel contesto della cinta magistrale, patrimonio dell’Unesco, immancabile appuntamento con lo Street Food Gourmet in collaborazione con Cucine a Motore.

Street food gourmet sotto le stelle di Verona

Ogni settimana a Mura Festival, un menù ricco e variegato coi migliori piatti della tradizione di strada pronto a deliziare anche i palati più sopraffini, con un viaggio che parte dall’Italia, passa per l’Europa, fino ad arrivare in Venezuela.

Tra le tante proposte questa settimana, gli arrosticini fumanti di Bizzi L’Arrosticino, le polpette gourmet di La Mia Polpetta che porta in tavola polpette di ogni gusto: gorgonzola e pere, melanzana e provola, pollo e speck, zucchine e asiago e molto altro. Fa tappa al Festival anche l’unico panino di suino nero affumicato di Giowa Food, tipicità calabrese, mentre ritornano a grande richiesta, gli hamburger gourmet di Mr Fabulous. Per gli amanti del pesce, ci pensa Fish and Chic by Albino Pesce, che dal 1950 prepara piatti di pesce fritto di lago e di mare con amore e dedizione. Dal classico fish and chips al “Bis del Garda” con Lavarello in salsa tradizionale e insalatina di pesce di lago marinato con frutta fresca di stagione, dal fritto misto al “Viaggio in Islanda” con crema fresca di baccalà, patate, verdure di stagione e riduzione ai frutti rossi.

Dall’Italia al Venezuela

Dal Venezuela arrivano le Arepas e la cucina gluten free di La Reina Pepiada; specialità della casa: la yuca fritta. Non mancheranno anche le vere patate olandesi di Masterchips, da gustare con più di venti tipi di salse in abbinamento a panini ripieni con pollo impanato oppure fritto.

Ad accompagnare i piatti ci saranno anche birre fresche, in partnership con Forst.
L’area food, wine and drink è aperta dal lunedì al venerdì dalle 18.00 alle 24.00, sabato e domenica dalle ore 11.00 alle ore 24.00.

Mura Festival è un progetto promosso dal Comune di Verona - Assessorato Unesco - e realizzato da Studioventisette. Doc Servizi Verona è uno dei partner principali della manifestazione che vede la partecipazione più di 50 enti e associazioni del territorio veronese con più di 689 appuntamenti per 168 giorni di attività.

Mura Festival è cultura, teatro, attività per i più piccoli, musica live, street food, degustazione e molto altro. Un’occasione per ripartire insieme, in sicurezza, riappropriandosi dei meravigliosi parchi all’interno delle mura cittadine, che hanno fatto sì che l’UNESCO, nel 2000, decretasse Verona come Sito Patrimonio dell’Umanità.

Mura Festival si svolgerà in sicurezza e seguirà la vigente normativa anticovid-19: verranno prese tutte le precauzioni necessarie per vivere l’evento in condizioni di sicurezza, dando occasione a tutti di trascorrere momenti di socialità ed esperienze all’aria aperta, serenamente e senza rischi.

Il Festival animerà 5 aree del parco delle mura: Il Bastione di San Bernardino, il Bastione di San Zeno, il Bastione delle Maddalene, Porta Fura e Prato di Castel San Felice per tutta l’estate 2021. L’ingresso all’area della manifestazione è sempre gratuito e alcune delle attività sono fruibili previa iscrizione. Il calendario di appuntamenti e attività, in costante aggiornamento e costo dei singoli eventi/attività è disponibile online sul sito.