Spettacoli
Tutti "fuori di testa" per loro

I Måneskin infiammano l’Arena di Verona: dal duetto con Agnelli al pensiero rivolto all’Ucraina

I Måneskin sono i nuovi “gladiatori” del rock con il tutto esaurito all’Arena di Verona.

I Måneskin infiammano l’Arena di Verona: dal duetto con Agnelli al pensiero rivolto all’Ucraina
Spettacoli Verona Città, 29 Aprile 2022 ore 09:55

Un’Arena da tutto esaurito quella di ieri sera per l’attesissimo concerto dei Måneskin.

I Måneskin infiammano l’Arena di Verona

(video: Maneskin officialfanpage)

L’hanno conquistata in pochissimi secondi. I Måneskin sono i nuovi “gladiatori” del rock con il tutto esaurito all’Arena di Verona che ieri sera, giovedì 28 aprile 2022, hanno conquistato i 12mila fan che sono accorsi per poterli ascoltare. Di certo non possiamo dire che i fan se ne sono stati “zitti e buoni”, d’altronde era difficile mantenere la calma date le vibrazioni e l’energia emanata dal giovane gruppo sul palco.

(credits: Instagram maneskin__team)

I Måneskin prima del loro concerto hanno ricevuto l’abbraccio di Zucchero che, questa settimana, ha iniziato il suo tour con in programma ben 14 serate. Un concerto quello di ieri che rimarrà di certo nella storia, tra canzoni, sorrisi, reggiseni lanciati dalle fan e rose rosse che hanno accarezzato il palco.

Il pensiero all’Ucraina

Una scaletta composta da 22 canzoni che ha fatto cantare tutti a squarciagola. Dall’immancabile overture con “Zitti e buoni”, quella hit che ha svoltato la storia della band, passando per “Mammamia”, “I wanna be your slave” e “Coraline”. A metà concerto Manuel Agnelli ha raggiunto i Måneskin sul palco che si sono esibiti insieme sulle note di “Amandoti”.

Numerosi fan all'esterno dell'Arena durante il concerto

Dopo il “f**k” Putin gridato al Coachella, il pensiero dei Måneskin è volato al popolo dell’Ucraina, Damiano ha recitato in inglese il discorso all’Umanità di Charlie Chaplin (ne “Il Dittatore”).

(credits: Instagram desconchada)

Tenendo tra le mani la bandiera giallo-blu Damiano ha affermato: "Voi, il popolo, avete la forza di fare si che la vita sia bella e libera. Ci sono dei momenti in cui dobbiamo scendere dalla sedia del privilegio e usare quel privilegio per aiutare chi non ce l'ha".

279617192_130110742945148_2688808727288816895_n
Foto 1 di 16
279264691_129990086290547_2799381028655466454_n
Foto 2 di 16
279580519_130110869611802_9210935798701750944_n
Foto 3 di 16
279195559_130020189620870_5179253063351480562_n
Foto 4 di 16
278777262_130023909620498_2091221850899320936_n
Foto 5 di 16
279460579_130110606278495_5593405896093800993_n
Foto 6 di 16
279495677_130088862947336_3824471895002513264_n
Foto 7 di 16
279262984_130088842947338_5029243407098215781_n
Foto 8 di 16
279438545_130088836280672_5366543866680635787_n
Foto 9 di 16
279427705_130022079620681_2380277472967240489_n
Foto 10 di 16
279439416_130019649620924_1076508718225309452_n
Foto 11 di 16
279489957_130012419621647_3071962710247954001_n
Foto 12 di 16
279300645_130011132955109_3319121405985003349_n
Foto 13 di 16
279277289_130011299621759_580753373251532689_n
Foto 14 di 16
279516244_130007932955429_2011295827027320629_n
Foto 15 di 16
278949554_130023792953843_6294615314719656977_n
Foto 16 di 16

(foto: Facebook Vale Vale)

Seguici sui nostri canali