Tempo libero
Appuntamento

Vapitaly 2022: dal 14 maggio a Verona torna la fiera del vaping

Ottomila metri quadri dedicati alle novità del mercato e alle opportunità del settore. Da tutto il mondo oltre 100 espositori e quasi 200 brand.

Vapitaly 2022: dal 14 maggio a Verona torna la fiera del vaping
Tempo libero Verona Città, 05 Maggio 2022 ore 11:42

A Verona e, finalmente in presenza, perché ‘I grandi amori ritornano sempre’. Dopo l’ultima edizione online, Vapitaly, la Fiera internazionale del Vaping torna tra le mura scaligere.

Vapitaly 2022: dal 14 maggio a Verona torna la fiera del vaping

Dal 14 al 16 maggio, imprenditori e rivenditori, ma anche vape lovers si ritroveranno dove tutto ha avuto inizio. Una tre giorni dedicata alle novità di mercato e agli ultimissimi trend di settore. Ricco il programma di appuntamenti con l’informazione e l’approfondimento.

Tutto è pronto per la 6a edizione in presenza di Vapitaly, in programma nel padiglione 12 di Veronafiere (ingresso Re Teodorico – viale dell’Industria, 36). Attese migliaia di persone, tra operatori ed appassionati delle e-cig e dei liquidi da svapare, in una superficie espositiva di 8.000 metri quadri.

“Finalmente si torna alla normalità – afferma Mosè Giacomello, presidente di Vapitaly –. Dopo questi due anni a distanza, siamo pronti a ripartire, con tanti espositori italiani e molti provenienti dall’estero. Torna la più importante fiera italiana del settore e noi siamo orgogliosi di essere la manifestazione di riferimento per un comparto che si dimostra vitale e in crescita. Da Verona, siamo pronti a guardare al futuro. Questa tre giorni sarà l’occasione per fare il punto sulle novità del mercato, sugli ultimi trend così come sulle normative e gli aspetti medico-giuridici che riguardano il vaping. Un’opportunità non solo per gli operatori del settore, ma anche per vaper e appassionati”.

Mosè Giacomello, presidente di Vapitaly

Vapitaly, per il 2022, conferma il format delle precedenti edizioni: sabato 14 e domenica 15, l’accesso è pensato per far conoscere a vapers, imprenditori e appassionati (ingresso consentito solo ai maggiorenni) le novità proposte al mercato dalle aziende, mentre lunedì 16 la fiera è riservata agli operatori del settore. Una manifestazione, quindi, che affianca opportunità concrete di business ad eventi dedicati agli appassionati del vaping, con un’area esterna coperta, riservata al relax e al food&drink.

In pochi anni, Vapitaly è diventata la più importante fiera italiana del comparto e una delle maggiori a livello internazionale. Quest’anno, saranno presenti oltre 100 aziende e 200 brand. Importante anche la partecipazione dall’estero. Il 37% degli espositori arriverà da 14 Paesi nel mondo, nel segno di una vera ripartenza.

L’ingresso è gratuito e riservato ai maggiorenni, basta registrarsi online sul sito https://www.vapitaly.com. Per accedere alla fiera, come prevedono le attuali normative nazionali, non sono più necessari né il green pass né la mascherina.

Programma di Vapitaly 2022

Sabato 14 maggio. La fiera si aprirà con il tradizionale taglio del nastro, alle ore 9.30, alla presenza delle autorità. Seguiranno due importanti approfondimenti. Il primo di carattere economico. Alle ore 11.30, l’europarlamentare Pietro Fiocchi e il vicepresidente di Ieva-Independent European Vape Alliance Umberto Roccatti, insieme all’onorevole Rita Bernardini, parleranno di ‘Fiscalità nazionale e direttive europee: scenari e prospettive’. A moderare l’incontro il direttore di Sigmagazine Stefano Caliciuri.

Nel pomeriggio, invece, ci sarà un ospite d’eccezione che fa dell’ironia e della satira la sua arma. Dalle 14.30, salirà sul palco di Vapitaly Federico Palmaroli, in arte Osho, autore della celebre pagina “Le più belle frasi di Osho” che presenterà il suo ultimo libro ‘Carcola che ve sfonno. Il meglio (e il peggio) di un anno italiano’. A intervistarlo, il direttore di Sigmagazine Stefano Caliciuri.

Domenica 15 maggio. Alle ore 11.30 approfondimento ‘In difesa degli aromi’ con il cardiologo Konstantinos Farsalinos, il direttore della World Vapers’ Alliance Michael Landl e il presidente Anpvu-Associazione Nazionale per i Vapers Uniti Carmine Canino. Modera Barbara Mennitti, giornalista di Sigmagazine. Sarà disponibile il servizio di traduzione simultanea.

Lunedì 16 maggio, giornata dedicata esclusivamente agli operatori. Alle ore 11 approfondimento con l’avvocato Alberto Gava che, con la moderazione del direttore di Sigmagazine Stefano Caliciuri, risponderà agli operatori durante l’incontro “Cosa faccio se… L’avvocato risponde alle domande degli operatori”.

Alle ore 14, è in programma il convegno “Il mercato del vaping: aspetti pratici e giuridici” con gli interventi di Antonella Panuzzo presidente UNIEcig, Fabrizio Bollini Vicepresidente UNIEcig e l’avvocato Alberto Fantozzi.

La fiera avrà orario continuato e sarà aperta il sabato e la domenica dalle 10 alle 18, il lunedì dalle 10 alle 16.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter