Rientra l'allerta

Piena dell'Adige: nessun danno a Verona, allarme rientrato

L'attenzione ora è rivolta a Legnago dove la piena è in transito in queste ore.

Piena dell'Adige: nessun danno a Verona, allarme rientrato
Attualità Verona Città, 06 Agosto 2021 ore 09:18

Allarme piena dell'Adige rientrato a Verona dove non si sono registrati danni.

Piena dell'Adige: nessun danno a Verona

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione nella giornata di ieri, giovedì 5 agosto 2021 aveva emesso un nuovo avviso di criticità idrogeologica con stato di pre-allarme sui bacini idrografici di Adige-Garda e Monti Lessini; Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige; Basso Brenta –Bacchiglione.

Nello specifico preoccupava il transito della piena del fiume Adige. Il transito del picco di piena a Verona era previsto per la tarda serata di ieri e a Legnago nella mattinata di oggi.

Il passaggio della piena dell'Adige ieri sera

Il il sindaco di Verona, Federico Sboarina, aveva disposto la chiusura delle alzaie nel comune di Verona e il divieto di accesso ai pedoni lungo le aree più basse del fiume stesso.

L'attenzione ora è rivolta a Legnago dove la piena è in transito in queste ore.

Il livello dell'Adige a Legnago