Richiesta di aiuto

Alpinista 54enne colta da un malore sulla Cima dei Bureloni, soccorsa con l’elicottero

Il compagno ha provveduto ad inviare tramite Whatsapp la propria posizione e i soccorsi hanno individuato la coppia a circa 3.000 metri di altitudine.

Alpinista 54enne colta da un malore sulla Cima dei Bureloni, soccorsa con l’elicottero
Cronaca Garda, 29 Novembre 2020 ore 10:48

Stava risalendo il canale.

Si è sentita male

Poco prima mezzogiorno di ieri, sabato 28 novembre 2020, su richiesta della Centrale di Trento, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sulla Cima dei Bureloni, nel gruppo Pale di S. Martino, dove, risalendo con ramponi e piccozza l’omonimo canale, un’alpinista era stata colta da malore. Il compagno che si trovava più alto rispetto a lei, a un certo punto si era reso conto che la M.D., 54enne di Valeggio sul Mincio, si era fermata perché si sentiva male. L’uomo ha così chiamato i soccorsi.

Raggiunti con l’elisoccorso

L’uomo ha provveduto ad inviare tramite Whatsapp la propria posizione e i soccorsi hanno individuato la coppia a circa 3.000 metri di altitudine. L’eliambulanza ha sbarcato il tecnico di elisoccorso con un verricello di 75 metri. L’alpinista è stata issata a bordo e trasportata all’ospedale di Trento per effettuare le verifiche del caso.

LEGGI ANCHE:

Bigon (PD): “Ospedale San Bonifacio problemi organizzativi e ritardi con disagi per pazienti e operatori”

Borgo Trento, Bigon: “Tensione a Geriatria, la Regione intervenga”

TI POTREBBE INTERESSARE:

Tragedia a Verona: cede l’impalcatura e cade da un’altezza di 4,5 metri, morto operaio 38enne

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità