Cronaca
Intrapendenza

Angeli nella battaglia contro il Covid-19, due allieve del Medici volontarie in ambulanza

Le studentesse della classe 5B Socio Sanitario hanno deciso di aiutare il prossimo

Angeli nella battaglia contro il Covid-19, due allieve del Medici volontarie in ambulanza
Cronaca Legnago e bassa, 27 Marzo 2020 ore 10:11

La voglia di mettersi in gioco per gli altri per dare il proprio supporto a chi soffre.

Due allieve in prima linea per il prossimo

In questo periodo di emergenza Coronavirus sono moltissime le persone che decidono di mettere a disposizione le prorpie enrgie per aiutare il prossimo. Si sente parlare spesso di adulti che, non avendo la possibilità di andare a lavorare, decidono di aiutare le associazioni ma, a Legnago, due studentesse dell'Istituto professionale "Giuseppe Medici" hanno deciso di fare del volontariato. In questo periodo difficile, Keltum Lafkih e Amina Abeis hanno deciso di prestare il loro volontariato in ambulanza dando un importante supporto ogni giorno. Grande soddisfazione da parte del dirigente scolastico, Stefano Minozzi che ha affermato:

"Vogliamo ringraziare le allieve della classe 5B Socio Sanitario Keltum Lafkih e Amina Abeis che sono angeli in questa battaglia, prestando il loro volontariato in ambulanza. Un grande abbraccio, nell’attesa di ritrovarci a scuola!"

Un supporto che viene dal cuore

Un grande segno di amore verso il prossimo e il desiderio di donare le proprie energie per coloro che stanno male e hanno bisogno di supporto. Keltum Lafkih già nel settembre del 2019 ha iniziato a dedicare il suo tempo come soccorritrice del 118 e, Amina Abeis, parlando del suo impegno nel volontariato in ambulanza in questo periodo ha reso noto: "Stiamo lavornado con passione e amore nonostante questo brutto periodo". Una lezione che noi tutti dobbiamo imparare perché tutti possono fare la propria parte, chi rimanendo a casa rispettando quindi l'appello di tutte le istituzioni e chi può, aiutando le associazioni e facendo del volontariato.

LEGGI ANCHE: Coronavirus alla casa di riposo Villa Bartolomea, 8 decessi e 35 ospiti positivi

LEGGI ANCHE: Dylan Dog “regala” un saluto speciale al Liceo Cotta e ricorda: “Restate a casa”

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE ALTRE NOTIZIE 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter